Frosinone Calcio - Un turno da incubo, ma l'atteggiamento visto nell'ultimo mese è vitale per salvarsi

Il Benito Stirpe è chiamato a dare la carica alla truppa di mister Longo

Il tredicesimo turno di Serie A non è stato certamente felice per il Frosinone. Delle ultime sei, infatti, solamente la squadra canarina non ha raccolto punti. Ed è proprio questa la nota più dolente di questo weekend, ben più del netto 3-0 subito a San Siro contro l'Inter. La sconfitta contro la compagine di Spalletti era da mettere in conto, con un divario troppo elevato tra le due compagini. Raramente succede che una formazione di tale spessore perda punti contro club in lotta per la salvezza, per lo più davanti a 60.000 tifosi e dopo un pesante ko subito che aveva interrotto una serie di sette vittorie di fila. Non inganni però il punteggio. Nonostante le numerose assenze tra i titolari (per una squadra in lotta per la salvezza sono ben più importanti dei vari Icardi e Perisic), il Frosinone ha avuto anche la possibilità di riacciuffare la partita. Le due occasioni capitate a Chibsah e Ciofani (strepitoso Handanovic nella circostanza) potevano mettere la partita su tutt'altro binario. Come detto però, non sono queste le partite segnate in rosso per il raggiungimento dell'obiettivo stagionale. Una sconfitta che non deve in alcun modo cambiare l'atteggiamento positivo e spavaldo del Frosinone nelle ultime partite, l'entusiasmo con cui si è affrontato il mese di novembre è vitale per una compagine come quella giallazzurra. A cominciare dalla prossima sfida in casa contro il Cagliari, quella sì marchiata in rosso sul calendario. Occhio però a pensare che sia un appuntamento abbordabile, il Cagliari è una big tra le piccole. Ci sono diversi giocatori di spessore, che sicuramente faranno salvare i sardi ben prima delle ultime partite. Per vincere una sfida, lo sottolineamo ancora una volta, difficilissima, servirà l'apporto del proprio pubblico. Lo stadio deve essere necessariamente riempito in ogni ordine di posto. Questa è una di quelle segnate in rosso, non sono le sfide contro Juventus, Inter, Napoli, ecc, quelle da tutto esaurito e da tifo esemplare. Sono queste. Il Benito Stirpe deve cominciare ad essere l'arma decisiva per la salvezza

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento