Domenica, 16 Maggio 2021
Sport

Frosinone, vittoria che vale la salvezza aritmetica: Spal battuta 1-0! Ora si sognano addirittura i playoff. Le pagelle

Con questi tre punti i giallazzurri si salvano matematicamente. Decide il gol di Novakovich dal dischetto

Foto Frosinone Calcio

Il Frosinone batte 1-0 la Spal e blinda ufficialmente la categoria, con addirittura il sogno riacceso dei playoff distanti ora 4 punti. I canarini si aggiudicano la gara contro gli estensi grazie al rigore trasformato da Novakovich al 5' del secondo tempo. Una vittoria meritata che nel finale poteva essere anche più ampia con gli errori sottoporta di Ciano e Tribuzzi. Adesso i canarini sono aritmeticamente salvi e addirittura potranno provare l'assalto ai playoff nelle ultime due partite.

Tabellino Spal-Frosinone 0-1

SPAL (3-4-1-2): Berisha; Tomovic (17’ st Asencio), Okoli, Ranieri; Dickmann, Missiroli, Mora (24’ st Segre), Sernicola (35’ st Sala); Strefezza; Floccari (17’ st Paloschi), Di Francesco.

A disposizione: Thiam, Gomis, S. Esposito, Murgia, Attys, Spaltro, Tumminiello.

Allenatore: Rastelli.

FROSINONE (3-5-2): Bardi; Brighenti, Ariaudo (1’ st Tribuzzi), Capuano; Salvi, Rohden (27’ st’ Gori), Maiello, Vitale (27’ st Kastanos), Zampano; Parzyszek (46’ st Ciano), Novakovich (4’ st Iemmello).

A disposizione: Iacobucci, Marcianò, Millico, Boloca, Carraro, Szyminski,  Brignola.

Allenatore: Grosso.

Arbitro: Signor Davide Ghersini di Genova; assistenti Sigg. Giuseppe Perrotti della sezione di Campobasso e Filippo Bercigli della sezione di Firenze; Quarto Uomo Signor Lorenzo Illuzzi della sezione di Molfetta (Ba).

Marcatore: 5’ st Novakovich (rig).

Note: partita a porte chiuse; angoli: 8-6 per il Frosinone; ammoniti: 8’ pt Sernicola, 24’ pt Okoli, 26’ pt Zampano, 4’ st Mora, 45’ st Gori, 48’ st Kastanos; recuperi: 1’ pt; 4’ st.

Pagelle: Brighenti e Zampano sugli scudi, la coppia Novakovich-Parzyszek è ormai una garanzia

Bardi 6.5: non viene mai impegnato in parate difficili, ma è sempre attento e puntuale nelle uscite e a guidare la sua difesa.

Brighenti 7.5: forse la miglior partita stagionale per il capitano giallazzurro. Tiene a bada Floccari prima e Paloschi dopo con estrema facilita.

Ariaudo 6: non gioca male fin quando è in campo, tenendo bene gli attaccanti avversari. Poi viene sostituito nella ripresa.

Capuano 7: altra partita eccellente per l'ex Cagliari. Dopo aver giocato poco causa diverse noie muscolari, sta pian piano recuperando condizione fisica.

Salvi 6.5: parte con il freno a mano tirato, poi cresce alla distanza. Sfiora anche il gol nella ripresa e appare molto più sicuro rispetto alle ultime uscite.

Rohden 6: molto meglio rispetto alle ultime partite anche se ancora gli manca quel qualcosa per farlo tornare decisivo come un tempo.

Maiello 6.5: anche lui cresce alla distanza dopo un avvio di gara in sordina. Recupera tanti palloni e fa valere tutta la sua esperienza nei minuti finali.

Vitale M. 6: sbaglia qualche appoggio di troppo ed è indeciso sul da farsi in più di una circostanza ma gioca una gara tutto sommato sufficiente.

Zampano 7.5: un motorino instancabile sulla corsia mancina. Per poco non segna un eurogol nella ripresa ma Tribuzzi, in maniera sfortunata, gli blocca il tiro che sarebbe terminato molto probabilmente in fondo al sacco. Spina nel fianco della difesa estense per tutta la partita.

Novakovich 7: è protagonista nell'azione del rigore con una bella iniziativa personale. Bravo poi negli undici metri a spiazzare Berisha. Battaglia su tutti i palloni e la sua intesa con Parzyszek sembra crescere sempre più.

Parzyszek 6.5: subisce il fallo da rigore e ancora una volta è protagonista di un'ottima gara. Peccato non averlo visto di più tra i titolari in questa stagione.

Tribuzzi 6: c'è da dire che ha avuto un ottimo impatto con la gara, ma il suo voto non può essere ampiamente sufficiente per i due pasticci davanti alla porta avversaria: il primo quando rimpalla il tiro destinato in rete di Zampano e il secondo quando nel finale manda alto clamorosamente a pochi passi da Berisha. 

Gori 6: prende un giallo che gli farà saltare la gara con il Vicenza, per il resto contribuisce nel finale a mantenere il risultato.

Kastanos 6: si vede poco, bada più a raddoppiare ogni volta appena la palla va sui piedi di Strefezza.

Ciano e Iemmello SV: entrano nel finale e collezionano una delle occasioni più clamorose per chiudere la contesa. Il calciatore di Marcianise sbaglia il controllo a tu per tu con Berisha dopo essere stato messo in porta proprio da Iemmello. Per fortuna l'errore non incide sul risultato finale. Lo stesso Iemmello serve anche un assist al bacio per Tribuzzi, poi sprecato malamente dal compagno.

Grosso 7: la partita cambia nel secondo tempo anche grazie al cambio Ariaudo-Tribuzzi. La sua squadra sembra aver ritrovato finalmente la giusta cattiveria. Con la salvezza ormai ufficiale, chissà che adesso non si possano sognare i playoff. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frosinone, vittoria che vale la salvezza aritmetica: Spal battuta 1-0! Ora si sognano addirittura i playoff. Le pagelle

FrosinoneToday è in caricamento