Serie B, occasione persa per il Frosinone: con l'Entella è 0-0. Le pagelle

I canarini, per lunghi tratti nella metà campo avversaria, sprecano tante occasioni e non riescono a trovare il gol vittoria

Foto Frosinone Calcio

Dominio assoluto, una serie infinita di occasioni mescolate alle parate di Borra ed all’imprecisione sotto rete degli avanti giallazzurri: il Frosinone pareggia 0-0 una partita giocata dal primo minuto in attacco contro una squadra, quella ligure di Tedino, che ha pensato solo a difendersi e lo ha fatto nel modo migliore affidandosi ad una difesa granitica e ad un Borra eccellente.

Le occasioni migliori il Frosinone le ha avute con Dionisi (traversa in avvio) e Rohden che si è fatto rimpallare da Poli quasi sulla linea un tiro a botta sicura. Nel finale Tabanelli ha impegnato Borra nella parata più difficile della partita. Bardi spettatore non pagante per tutti i 94 minuti.

Tabellino

FROSINONE (3-4-1-2): Bardi; Brighenti, Ariaudo, Capuano; Salvi, Kastanos (48’ st Carraro), Maiello, Zampano (32’ st Beghetto); Rohden (32’ st Tabanelli); Dionisi (19’ st Ciano), Novakovich  (1’ st Parzyszek).

A disposizione: Iacobucci, Marcianò, Curado, Ardemagni, D’Elia, Tribuzzi, Vitale

Allenatore: Nesta.

VIRTUS ENTELLA (3-5-2): Borra; Pellizzer, Chiosa, Poli; Coppolaro, Brescianini (13’  Toscano), Paolucci, Koutsoupias, Costa (14’ st  Pavic); Brunori (22’ st Mancosu), Petrovic.

A disposizione: Balducci, Albertazzi; Cleur, De Santis, Bonini, De Luca, Cardoselli, De Col, Meazzi.

Allenatore: Tedino.

Le pagelle: Rohden impacciato, Novakovich e Parzyszek non incidono

Bardi 6: spettatore non pagante della partita per tutti i 94 minuti.

Brighenti 6.5: sempre preciso negli anticipi, migliore del pacchetto arretrato.

Ariaudo 6: le poche volte che l'Entella si spinge in avanti si fa trovare pronto.

Capuano 6: tornava titolare dopo diverso tempo e non ha sfigurato anche se bisognerà testarlo con avversari più probanti. 

Salvi 6: spinge meno rispetto a quanto ci ha abituato recentemente.

Kastanos 5.5: spesso troppo lento nello smistare i palloni, qualche imprecisione anche negli appoggi.

Maiello 5.5: contro una squadra chiusa c'era bisogno di maggior velocità in fase di possesso palla.

Zampano 6.5: uno tra i migliori. Punta sempre l'uomo e sembra l'unico capace di creare superiorità numerica con le sue accelerazioni. Suo l'assist per la traversa di Dionisi.

Rohden 5.5: si mangia un gol fatto facendosi rimpallare il tiro da Poli. In generale sembra un po' impacciato.

Dionisi 6: alterna buone giocate ad altre meno incisive. Prende una clamorosa traversa ad inizio partita con un bel tiro a giro da fuori area. Da rivedere nelle battute dei corner, risultati sempre troppo bassi o prevedibili.

Novakovich 5.5: tocca si e no tre palloni nei primi 45 minuti, ma non ha eccessive colpe se i compagni lo servono poco.

Parzyszek 5.5: così come Novakovich anche il polacco tocca davvero pochi palloni. Servito con il contagocce.

Ciano 6.5: entra bene in partita e per poco non mette a referto due assit: il primo servendo Rohden davanti al portiere e il secondo su corner per il colpo di testa di Tabanelli respinto miracolosamente da Borra.

Tabanelli 6: nel finale va vicino al gol da tre punti con un ottimo stacco di testa che però trova l'attenta risposta del portiere ligure.

Beghetto 5.5: non è al meglio fisicamente e nel finale sbaglia cross non da lui.

Nesta 5.5: contro una squadra che dal primo minuto non ha fatto altro che difendersi forse bisognava osare un po' di più inserendo una punta o un centrocampista per un difensore, passando alla difesa a 4. Poco coraggioso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

  • Coronavirus, oggi si deciderà se la Ciociaria e il resto del Lazio entreranno in zona arancione o meno

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento