Frosinone-Juventus 0-2, le pagelle giallazzurre

Nonostante la sconfitta, il Frosinone ha tenuto bene fino a dieci minuti dal fischio finale contro i sette volte campioni d'Italia in carica

Joel Campbell (Foto Claudio Pasquazi)

Una buona prova per i giallazzurri che si arrendono alla Juventus solo nel finale. Le nostre pagelle per la partita

Sportiello 7: nel primo tempo è bravissimo a respingere, con le punta delle dita, il tiro di Ronaldo. Preciso negli interventi e dà sicurezza al reparto difensivo. Non può nulla sui gol nel finale di Ronaldo e Bernardeschi.
Goldaniga 6.5: molto positivo il suo ritorno da titolare. Dalla sua parte agisce Ronaldo nel primo tempo e lo contine senza patemi d'animo. Nel finale sfortunato nel respingere il tiro di Cancelo che, di fatto, fa segnare su rimpallo l'ex Real Madrid.
Salamon 7: un gigante. Mandzukic non la prende quasi mai. Vince tutti i contrasti e le palle alte in area di rigore sono tutte le sue. Prova maiuscola. Sfortunato a tenere in gioco millemetricamente Ronaldo alla fine
Capuano 6: qualche rinvio sbagliato ma anche lui se la cava egregiamente contro l'attacco bianconero. Salva nel primo tempo un tiro che si stava infilando in rete.
Zampano 6.5: spinge nel primo tempo nonostante la presenza dalla sua parte di Ronaldo. Partita difensivamente parlando perfetta.
Chibsah 6.5: come al solito garantisce in mezzo al campo muscoli e qualità. Corre molto ed è su tutti i palloni, ma deve miglioare quando ha la palla tra i piedi.
Maiello 6: regge un tempo poi deve abbandonare la sfida per un problema alla coscia. Sufficiente la sua prestazione
Hallfredsson 6.5: in crescendo rispetto le prime partite. Si vede che è uno di quelli con maggiore esperienza nelle fila canarine.
Molinaro 6: Se la cava splendidamente su Cuadrado, soffre quando entra Cancelo
Perica 6: lotta su tutti i palloni ma pare molto goffo nei movimenti. Condizionato dall'ammonizione frena un po' la sua foga. Comunque in crescita. 
Campbell 6: positiva la sua prima apparizione dal primo minuto in maglia canarina. La sensazione è che sia l'uomo a cui si dovrà aggrappare il Frosinone da qui in avanti.


Crisetig 5.5: entra quando la Juve comincia a prendere di più il pallino del gioco. Soffre il centrocampo bianconero, fa girare poco il pallone.
Ciano 5: impatto negativo con la partita. Ha una buona punizione ma la tira alle stelle inspiegabilmente. Perde subito la palla appena ne entra in possesso.
Cassata Sv: entra a cinque minuti dalla fine e non incide sul match.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento