Frosinone-Juventus, Moreno Longo in conferenza: "Ci saranno cambi in tutti e tre i reparti"

L'allenatore giallazzurro: "Non possiamo permetterci cali di concentrazione in questa categoria"

Per presentare la sfida con la Juventus, è intervenuto in conferenza stampa mister Longo.

"Dobbiamo riuscire a mettere in campo il cuore, anche nelle difficoltà. Analizzando a freddo le partite, posso dire che questa squadra ha sbagliato due secondi tempi in maniera eclatante. In entrambi i casi abbiamo subito gol ad inizio ripresa, e dopo questo ci siamo sciolti come neve al sole. Contro la Juventus non puoi mancare di nulla, mettere in campo il cuore è il minimo che tu possa fare. Ma non solo con la Juventus, noi lo dobbiamo fare sempre. Non possiamo permetterci di avere un atteggiamento rinunciatario in questa categoria. Problema di attaccanti? La fase offensiva la fa tutta la squadra, non solo i due calciatori lì davanti. Dobbiamo avere il coraggio di attaccare con più uomini, devi ragionare con grande equilibrio perchè è una categoria che non puoi permetterti di prestare il fianco a nessuno. Poi ovvio che ci mancano diversi giocatori importanti proprio in fase offensiva, magari non puoi avere alternative valide in alcuni momenti della partita o fin dall'inizio. Campbell e Ciofani non avevano minuti nelle gambe in quest'inizio di stagione, Dionisi purtroppo non l'avremo a disposizione per molto. Per noi sono comunque giocatori importanti. Formazione? Ci saranno cambi in tutti e tre i reparti, ma non perchè voglio imputare colpe a qualcuno, anche se ci sono degli errori. Siamo una squadra ed un gruppo ed è giusto cambiare quando le cose non vanno".  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le scarpe della Lidl vanno a ruba anche a Frosinone: sold out in pochi minuti

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Paliano, è morto l’imprenditore Umberto Schina

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

  • Coronavirus, oggi si deciderà se la Ciociaria e il resto del Lazio entreranno in zona arancione o meno

  • Tentato omicidio in viale Mazzini, ecco cosa c'è dietro la tragedia di ieri notte

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento