Frosinone - Moreno Longo: "Dobbiamo decidere chi sostituirà Ciano"

Il calciatore di Marcianise costretto ai box. Soddimo, Vloet, Pinamonti o Cassata in campo dal primo minuto

Poco fa in conferenza stampa ha parlato il tecnico giallazzurro, Moreno Longo. Le sue dichiarazioni.

Ciano out, ballottaggio a quattro per sostituirlo

“Ciano non sarà convocato e salterà il match della Fiorentina. Nelle prossime ore effettuerà gli esami che ci diranno l’entità di quest’infortunio.  Abbiamo qualche dubbio su chi andrà a sostituire Camillo. Ad oggi i papabili sono Soddimo e Vloet se vogliamo mantenere il trequartista, ma possiamo giocare anche con Pinamonti in avanti, così come far il 3-5-2 con Cassata in campo”.

La Fiorentina è una delle squadre più interessanti

Prima di un match non mi piace guardare i numeri.  Ogni partita è storia a sé. La Fiorentina va affrontata come la partita successiva che arriva, con un’opportunità: quella di fare tre punti fondamentali per noi davanti al nostro pubblico. I viola sono una delle compagini più interessanti di questo campionato, con una rosa formata da giovani di grandissima prospettiva. Da parte nostra servirà una partita gagliarda e con la giusta tigna necessaria per affrontare queste formazioni sulla carta più forti rispetto a noi. Chiesa? Lo conosco molto bene dai tempi della Primavera. Ha avuto una crescita elevatissima, ma ci sono anche altri calciatori toscani da tenere in considerazione. Ognuno di loro può inventare sempre qualsiasi cosa durante la gara”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dobbiamo continuare così

“Il nostro obiettivo deve essere quello di capire che se mettiamo in campo le nostre qualità, dobbiamo avere la consapevolezza che possiamo fare punti in qualsiasi partita e contro qualsiasi avversario. Dobbiamo avere il coraggio di giocare ogni match alla morte, cercando di portare via punti ovunque. Devo ringraziare chi oggi è meno utilizzato rispetto agli altri compagni, ma non per loro demeriti. Dovevamo trovare una fisionomia. Ci permettono di alzare l’asticella durante l’allenamento ed essere più squadra. Noi più degli altri, non possiamo permetterci di sbagliare questo tipo di cose. Sarebbe importante continuare a fare punti e a lavorare con questo tipo di atteggiamento che ci ha consentito di recuperare terreno rispetto alle nostre dirette concorrenti. Per una compagine come la nostra, avere entusiasmo è fondamentale”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento