Frosinone-Real Betis 1-3, Longo: "Avrei preferito giocare più amichevoli di questo tipo"

I giallazzurri escono sconfitti dall'amichevole contro gli spagnoli. Longo sul calciomercato: "Arriveranno solo calciatori con la bava alla bocca"

Moreno Longo

Il Frosinone esce sconfitto per 3-1 nell'amichevole di prestigio contro il Real Betis. I giallazzurri non sono apparsi in buone condizioni fisiche, ma è normale considerando i carichi di lavoro e la tournée in Canada appena conclusa. La squadra spagnola era sicuramente di caratura superiore, ma nonostante questo ha preso il pallino del gioco solo dopo aver sbloccato il match grazie ad un'incompresione tra Matteo Ciofani e Sportiello (molto bravo pochi minuti prima a salvare l'1-0 su un tiro ravvicinato). A siglare il gol del vantaggio biancoverde è stato Loren al 45'. Nella seconda frazione, dopo molti cambi dall'una e dall'altra parte, è venuta fuori la maggior qualità del Betis e dopo pochi giri di orologio è arrivato il raddoppio con Sanabria. Il gol del provvisorio 2-1 è stato siglato da Ciano al 68', con un bel tiro di destro da fuori area. Al minuto 80 ha chiuso la partita Sergio Leon. La partita ha evidenziato alcuni limiti della rosa giallazzurra che, per affrontare al meglio il prossimo campionato di Serie A, deve essere necessariamente ritoccata in qualche reparto.

Longo: "Arriveranno calciatori funzionali al nostro progetto"

Al termine della gara contro il Betis, ha parlato mister Moreno Longo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Il bilancio è positivo. Siamo riusciti a svolgere una preparazione buona senza intoppi. Stiamo cercando di inserire i nuovi arrivati nel nostro contesto. Per riuscire a centrare l'obiettivo salvezza dobbiamo lavorare tantissimo. Dobbiamo riuscire da squadra a diventare gruppo. Sapevamo di affrontare una squadra di livello molto alto e per i primi 40 minuti la prestazione dei ragazzi mi è piaciuta. Ringrazio tutti i calciatori che hanno contribuito l'anno scorso a portarci in massima serie, sono giocatori a cui sono affezionato e a cui devo molto. In fase di calciomercato vediamo se arriva qualcuno che può aiutarci a crescere. Non prenderemo calciatori tanto per, ma solo quelli funzionali al progetto e che hanno la bava alla bocca. Ciano fuori nel 3-5-2? La concorrenza fa bene a tutti. In Serie B era uno scempio togliere uno tra Dionisi, Ciofani e Ciano, la Serie A non permette di farli giocare tutti. Abbiamo ottimi attaccanti e nessuno è sicuro del posto. Avrei preferito giocare più partite del genere per arrivare meglio all'inizio del campionato, ma sapevamo che con la tournée in Canada era difficile organizzare amichevoli di spessore. Il Canada comunque è stata un'esperienza bellissima ed utile".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus, 147 nuovi casi in provincia di Frosinone. Positivo anche un dipendente comunale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento