Frosinone sconfitto a Palermo e superato in classifica dall’Empoli

Una distrazione che è costata cara ai gialloblu e che ha portato la sconfitta di misura contro i siciliani per 1-0. Longo "Sono arrabbiato quando si perde, ma guardiamo avanti con positività"

Il Frosinone esce sconfitto dallo stadio Barbera di Palermo: una sconfitta di misura per 0 a 1 contro una delle avversarie dirette per la promozione in Serie A , mentre l’Empoli, vittorioso sull’Entella per 2 a 1, conquista la vetta della graduatoria cadetta con 54 punti, davanti ai ciociari con 53 e al Palermo con 50. E il programma del prossimo turno prevede i match Frosinone-Salernitana, Empoli-Venezia e Novara-Palermo. Un finale di campionato elettrizzante che potrà riservare colpi a sorpresa, giornata dopo giornata, conferme o ribaltamenti di posizioni in classifica .

Il commento di Moreno Longo

Qualche commento sulla partita di Palermo da parte del tecnico dei canarini Moreno Longo  “Sapevamo che sarebbe stata una partita che poteva vivere sugli episodi - afferma Longo- nel primo tempo poteva andare in vantaggio il Palermo come potevamo farlo noi. Il gol a freddo all’inizio della ripresa è stato incassato nel momento sbagliato, perché ha significato avere davanti tutto un tempo in salita. Ci sono state alcune occasioni, ma non abbiamo avuto il cinismo di fare gol. In definitiva una buona prestazione contro la squadra più forte del campionato, cosa che dico dall’inizio della stagione; dobbiamo accettare la sconfitta, e guardiamo avanti con grande positività”. Con la Salernitana mancheranno Terranova, Chibsah e Matteo Ciofani. “Non sarà un problema. Abbiamo i sostituti all’altezza. Averli persi tutti e tre insieme significa che abbiamo trovato la giornata negativa su tutto il fronte. Ma i sostituti sono giocatori di grande valore”.

Le considerazioni del portiere Vigorito

Ed ecco le considerazioni di Mauro Vigorito: "Abbiamo preso gol in un momento delicato del match, poi il Palermo si è difeso bene ed ha dimostrato di essere maestro nella gestione del match – , siamo comunque soddisfatti della prestazione. Vincendo oggi potevamo compiere un bel passo in avanti, ma siamo venuti a Palermo a giocare contro una squadra forte. Possiamo guardare al prossimo impegno con ottimismo, abbiamo dimostrato di esserci e lottare fino alla fine”. Conservare la calma e la massima concentrazione, partita dopo partita : è quello che si deve fare quando mancano ancora tre mesi alla conclusione del campionato.

Serie A

Nella massima serie ricordiamo la bella vittoria della Roma contro il Torino per 3 a 0, e l'emozionante pareggio della Lazio a Cagliari per 2 a 2; in classifica guida la Juve con 71 punti, davanti al Napoli con 70, alla Roma con 56 e alla Lazio con 53; nel prossimo turno sono in programma Crotone-Roma e Lazio-Bologna.

Altri campionati

In Eccellenza girone A vittoria per 2 a 1 della Vis Artena contro Cynthia Genzano, e primo posto in classifica alla pari con Ladispoli a 54 punti; nel girone B : Almas-Audace 2 a 1, Barriera-Morolo 3 a 2, Cavese-Arce 1 a 0, Anagni-Virtus Nettuno 2 a 1, Latina Sermoneta-Colleferro 2 a 0, Pomezia-Nuova Florida 2 a 0, Ausonia-Play Eur 1 a 4, Roccasecca-Formia 1 a 1, e Serpentara-Monte Spaccato 1 a 0, per una classifica che vede ai primi posti Anagni con 53 punti, Nuova Florida con 52 e Pomezia con 48; infine in Promozione girone D questi i risultati della 25 esima giornata: Arpino-Terracina 1 a 1, Casalvieri-Alatri 1 a 2, il derby Gaeta-Mistral Gaeta 2 a 3, Itri-Serrone 4 a 0, Monte San Biagio-Lenola 1 a 2, Tecchiena-MSG Campano 1 a 3, Real Cassino-Vodice 1 a 1, Suio-Sora 1 a 3, con Pontinia in turno di riposo, per una classifica guidata da Itri con 63 punti, davanti a Sora con 54 e alla coppia Real Cassino e Monte S.G. Campano con 49; si torna in campo domenica 18 marzo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento