Frosinone, Dionisi: "Spero di rimanere e di fare il bene della squadra". Brighenti: "Daremo il massimo"

I due giallazzurri hanno fatto il punto sulla situazione fisica a pochi giorni dal primo impegno ufficiale

Federico Dionisi

Dopo la sconfitta per 3-1 contro il Real Betis, sono intervenuti in mixed zone Federico Dionisi e Nicolò Brighenti.

Federico Dionisi: "Livorno? Spero di rimanere e fare il bene del Frosinone"

"Ci avviciniamo ad una buona condizione, domenica inizieremo la Coppa Italia e sicuramente ci faremo trovare pronti. Dobbiamo migliorare ancora nei meccanismi, sono arrivati nuovi calciatori e quindi abbiamo bisogno di tempo per conoscerci meglio. Ti puoi allenare quanto vuoi, ma è la partita che ti fa capire determinate cose. Mi trovo bene con Stipe, si muove in maniera pulita, quindi i suoi movimenti sono abbastanza leggibili. Il mio obiettivo personale è sicuramente quello di raggiungere la salvezza a differenza di tre anni fa. Spero da attaccante di fare più gol possibili, però la cosa importante è il raggiungimento dell'obiettivo. L'interesse del Livorno? Di queste cose dovete parlarne con la società. Io spero di rimanere e di far bene, sul resto ci sono società e procuratori che devono fare il mercato.

Nicolò Brighenti: "Daremo il massimo per raggiungere la salvezza"

"Sapevamo di affrontare una squadra importante, quindi un test sicuramente non facile. L’avversario era forte, c’è da migliorare perchè non siamo brillantissimi come è giusto che sia in questa fase di preparazione, intensificheremo il lavoro in vista della prima uscita stagionale di domenica. I nuovi si sono inseriti bene e si sono subito messi a disposizione. Potranno sicuramente darci una mano. Da parte nostra affronteremo questa nuova stagione con grande entusiasmo, sappiamo che sarà difficile ma daremo il massimo per raggiungere la salvezza"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento