Giò Volley, Si guarda al futuro puntando sulla linea verde, ovvero sul settore giovanile

Si guarda al futuro puntando sulla linea verde, ovvero sul settore giovanile. I giovani, futuro della nostra pallavolo e grande risorsa per la società, rappresentano un serbatoio importante e di grande avvenire. Per questo la società ha deciso di...

Luca D'Amico

Si guarda al futuro puntando sulla linea verde, ovvero sul settore giovanile. I giovani, futuro della nostra pallavolo e grande risorsa per la società, rappresentano un serbatoio importante e di grande avvenire. Per questo la società ha deciso di puntare su due figure molto importanti nel panorama regionale e nazionale, due tecnici di spessore che possano sicuramente far crescere la Giò Volley.

Si tratta di Luca D’Amico, nuovo responsabile del settore giovanile, e Andrea Mafrici, preparatore atletico e tecnico della serie D. “Abbiamo deciso di puntare su due persone e due allenatori molto preparati, che sono sicuro possano portare qualità e grande competenza. La società ha investito molto nel settore giovanile perché crediamo che proprio i giovani siano una risorsa importante e proprio da questo settore possano fiorire le nuove generazioni di pallavoliste. Un buon lavoro a entrambi”, afferma il Presidente Claudio Malfatti. Si inizierà tra fine agosto e i primi di settembre, la voglia è molta come afferma Luca D’Amico, che lo scorso anno ha svolto il ruolo di secondo allenatore a Maglie, in B1, provenendo da una scuola importante come quella dell’Igor Novara. “Sono molto contento della scelta Aprilia – afferma lo stesso D’Amico -, una società che vuole crescere e migliorarsi molto non solo nella prima squadra. Ho avuto diverse offerte interessanti, tra cui una squadra straniera, ma ho scelto in maniera convinta la Giò Volley. C’è voglia di fare e grande ambizione. Per me si tratta di una sfida nuova, di un’avventura di grande fascino. Nella mia carriera mi sono sempre occupato di giovani con qualche parentesi in categorie nazionali di serie, ma i ragazzi sono sempre stati una grande passione, so che ci sarà tanto lavoro sia in palestra, sia fuori, sono pronto e motivato a iniziare”. Andrea Mafrici è il nuovo preparatore atletico e ricoprirà anche l’incarico di tecnico della serie D, queste le sue prime parole. “Sono molto orgoglioso di far parte di questa grande realtà, una delle più importanti sia nel Lazio sia a livello di centro-sud Italia. Non vedo l’ora di iniziare questa nuova avventura, sono molto carico e motivato. Sarà un grande piacere seguire la prima squadra e allo stesso tempo lavorare con la serie D, che bene ha fatto lo scorso anno, il mio compito è mettere in risalto le giovani atlete, c’è ambizione e voglia di crescere”. Mafrici lo scorso anno ha lavorato in serie A2 come preparatore atletico e ha vinto il campionato regionale di D, approdando in serie C.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento