menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
b2-palay-ritorno

b2-palay-ritorno

Giovolley Aprilia,vince in rimonta e flette la resistenza di un Capo D’orso Palau fiero e battagliero

 In un PalaGiovolley ricco di passione e con tanto pubblico a fare da cornice alla gara conclusiva del campionato nazionale di B2 femmine, la Giovolley Aprilia vince in rimonta e flette la resistenza di un Capo D’orso Palau fiero e battagliero...

In un PalaGiovolley ricco di passione e con tanto pubblico a fare da cornice alla gara conclusiva del campionato nazionale di B2 femmine, la Giovolley Aprilia vince in rimonta e flette la resistenza di un Capo D'orso Palau fiero e battagliero, confezionando con un perentorio 3-1, la 20esima vittoria conquistando con 60 punti all'attivo il definitivo secondo posto in campionato.

Chi pensava che la squadra del tecnico Federici, ottenuta in anticipo la certezza dei paly off fosse ormai appagata, si è dovuto ricredere di fronte alla determinata tenacia mostrata nel corso della gara per inseguire e poi agguantare la vittoria finale.

Inizia in salita il match per le pontine,(4-8) sorprese nel primo set dalla straordinaria organizzazione ed efficacia del muro isolano(11-16). L'Aprilia si scuote, reagisce con impeto (20-21)ma non trova(22-23) pur lottando con fervore, la forza per agganciare in extremis un risultato che le ospiti, sempre molto attive in ricezioni e ben protette in difesa, non si lasciano sfuggire accaparrandosi il primo parziale(23-25).

Avvio difficile per la Giovolley anche nel secondo set ancora caratterizzato da un'iniziale serie di errori e indecisioni(6-8).Poi lentamente ma costantemente, la formazione di casa ritrova ritmo e continuità, e con l'ottima Angela Manzo subentrata a Roberta Borelli,la solita efficacia di Sara Speranza e l'esperienza dell'onnipresente Annalisa David, torna a suonare la carica e a mettere in serie difficoltà la squadra del tecnico Antonio Guidarini (16-11).Ritrovata l'intesa e un pizzico di audacia in più, torna anche il consueto vigore offensivo della Giovolley difficile da contrastare per il Palau che cede (25-16).

Grande equilibrio nel terzo set. La Giovolley vuole vincere, mentre al Palau serve il punto salvezza(8-6). Le squadre si affrontano con agonismo e cercano il colpo del KO(16-14). Concentrazione e tensione in campo sul volto delle atlete dell'Orso che tentano la fuga(19-20)ma è solo l'illusione di un momento. La Giovolley con grinta ritrova il vantaggio (24-22) e chiude con un servizio ficcante di Annalisa Mileno potandosi sul 2-1(25-22).

Animi surriscaldati nel quarto set soprattutto fuori campo; troppo importante per il Palau conquistare almeno un punto ad Aprilia(8-5). La Giovolley è squadra tecnicamente dotata e risponde con qualità e determinazione senza lasciarsi irretire(16-13). Mileno in regia cerca i colpi di Corvese e David che puntuali arrivano a sancire la definitiva disfatta del Palau(25-18). Anche Il Palau è salvo, la notizia della sconfitta a Mentana del Fondi libera dalle paure di una rovinosa retrocessione la formazione sarda che può gioire per una volta anche nella sconfitta.

La formazione pontina con questa vittoria chiude un campionato lungo e difficile,condotto con straordinaria intensità e culminato con la conquista dei play off, dove nei quarti già il 16 maggio sarà opposta alla formazione del Comes Taranto, quarta forza del girone H e primo ostacolo da superare per cominciare a scrivere la storia di questa stagione agonistica.

Ufficio Stampa - Settore comunicazione e immagine

Giovolley Aprilia.

Giovolley Aprilia- Capo D'orso Palau 3-1(23-25)(25-16)(25-22)(25-18)

Giovolley Aprilia - 1 Corvese V. - 2 Mileno A.- 4 Speranza S.- 8 (C) David A.-10 Borghini M.- 11 Borelli R.- 13 Manzo A.-14 Carbone I.-17 Genna G.- 7 (L) Scognamillo V.- 1° All Federici T.- 2° All La Casella G.- F T. F. Morgante A.- MD. Casciano A.- D. Aversa F.

Capo D'orso Palau - 3(k) Bassu V.- 4 Petrelli E.- 5 Lestini E. - 6 Derosas C. - 7 Azzena V. - 8 Loddo L. - 9 Coro L. - 16 Carlozzi V. - 17 Cucchiarini A. - 14(L) Vivo A. - 1° All Guidarini A. 2° All Scalafurru M. - Scoutman Altana L.

Direttori gara - 1° arbitro Savina Tatiana

2° arbitro Badolato Nicola

Inizio gara ore 15:30

Fine gara ore 17:35

Durata complessiva partita 125 minuti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

  • Homepage
  • Ultim'ora
  • Cronaca
  • Zone e Quartieri
  • Sport
  • Politica
  • Eventi
  • Cinema
  • Economia e Lavoro
  • Salute
  • Attualità
  • Ambiente
  • Video
  • Foto
  • Notizie dall'Italia
  • Meteo
  • Segnalazioni
  • Opinioni
FrosinoneToday è in caricamento