Globo Banca Popolare del Frusinate Sora, Joao Rafael: “Peccato per il risultato ma la squadra c’è”

Capitan Rafael conferma "Sappiamo che potevamo fare meglio, ma dobbiamo avere pazienza e pensare alla prossima partita, lavorando bene in palestra e provare ad arrivare più positivi ad ogni sfida"

La Globo Banca Popolare del Frusinate Sora ha lottato con unghie e denti e alla fine ha smosso la propria personale classifica di un punto. Al PalaCoccia di Veroli è finita 2-3 con la Gas Sales Piacenza, con quest'ultima che ha trovato sì la sua prima vittoria in trasferta ma ha dovuto soffrire fino alla fine per strapparla ai bianconeri. Un po' di amaro in bocca resta ai padroni di casa per il successo sfumato ma allo stesso tempo si può gioire dei passi in avanti visti questa domenica. Lo sa bene il capitano dei volsci, Joao Rafael, protagonista assoluto del match con una prestazione strepitosa: 29 palle messe a terra, tra cui 3 ace.

"Peccato per il risultato, ma abbiamo preso un punto contro una squadra forte. Sappiamo che potevamo fare meglio, ma dobbiamo avere pazienza e pensare alla prossima partita, lavorando bene in palestra e provare ad arrivare più positivi ad ogni sfida. La nostra è una squadra giovane, quindi gli alti e bassi ci saranno sempre. Dobbiamo provare a trovare continuità, ed essendo un gruppo dall'anagrafica bassa è difficile, ma la squadra c'è. Sono contento per i punti che abbiamo preso, ma non contentissimo".

Per gli emiliani commenta così il palleggiatore Cavanna: “Eravamo consapevoli che questa partita sarebbe stata tosta, contro una squadra che non molla come il Sora. Quando siamo scesi di livello in campo abbiamo concesso troppo agli avversari, ma siamo comunque soddisfatti della vittoria. Anche se l'abbiamo spuntata sul 2-3 siamo contenti di questa prima vittoria in trasferta. Facciamo ancora un po' fatica lontano da casa, ma ci stiamo lavorando, stiamo migliorando soprattutto a livello mentale e nonostante i tanti infortuni abbiamo messo le mani su due punti fondamentali”.

Analizza la gara anche il centrale Stankovic: “Il risultato è stato molto importante per noi, è arrivata la prima vittoria fuori casa. Merito anche alla Globo che è stata brava a lottare fino alla fine. Nel secondo set, gli avversari sono riusciti a pareggiare facendo bene il loro gioco, poi noi abbiamo dato una grande spinta nel quarto set. Questi 2 punti ce li teniamo stretti. Anche stavolta, però, abbiamo dovuto giocare ben 5 parziali e la cosa ci pesa non poco. Leggendo la nostra prestazione in generale, non credo che nessuno del gruppo possa ritenersi soddisfatto. Potevamo fare molto di più, però questa è la realtà. Dobbiamo lavorare di più sulla mentalità e il carattere perché, a mio avviso, è lì la falla”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I dettagli del tentato omicidio. Dopo la discussione, lo sparo alla testa mentre era in auto

  • Fiuggi, spaccio tra i vicoli del centro anche a minorenni. Ecco chi sono i quattro arrestati

  • Piedimonte, in carcere per anni da innocente ottiene il risarcimento dei danni

  • Pensava di essere povero, invece era titolare di ben nove ditte di trasporti, disabile raggirato

  • Cassino, gli arriva una cartella da oltre 1000 euro dopo una firma di un corriere

  • Morolo, scontro tra auto e bus, Ivan De Santis di 27 anni non ce l'ha fatta

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento