Golf, il ciociaro Lipparelli trionfa in Guadalupa

Il 23 enne di Frosinone coglie il secondo successo in campo internazionale nel prestigioso circuito professionistico dell’Alps Tour

Con uno spettacolare – 12 finale il golfista professionista Edoardo Raffaele Lipparelli ha vinto l’Open de St François Guadeloupe, evento dell’Alps Tour disputato sul percorso del Golf International de Saint-François (par 71) in Guadalupa. Quindicesimo successo dell’anno in campo internazionale per i golfisti azzurri (otto dei pro e sette dei dilettanti) imponendosi con 201 (66 68 67, -12). Il trionfo azzurro è stato completato dal secondo posto di Giulio Castagnara (203 – 70 68 65, – 10), rinvenuto dalla decima posizione con un 65 (-6), miglior score di giornata.

Lipparelli, che era andato più volte a un passo dalla vittoria nel circuito e che attraversa un periodo di gran forma, ha colto il secondo titolo personale in stagione dopo l’altro firmato in Francia a marzo (French Tour Qualifying School).

Edoardo Raffaele Lipparelli, 22enne di Frosinone – come riporta la federgolf in una nota - ha condotto il giro finale con grande attenzione e sicurezza, mettendo a segno quattro birdie, l’ultimo decisivo alla buca 17. Nei tre turni ha realizzato complessivamente 13 birdie e un solo bogey. Ha ricevuto un assegno di 6.235 euro, su un montepremi di 43.000 euro e ora bracca il leader della money list, lo spagnolo Sebastian Garcia Rodriguez, con poco più di mille punti di ritardo.

La storia di Edoardo con i primi passi nel mondo del professionismo

È nato a Frosinone il 15 febbraio 1997. Ha iniziato a mettersi in evidenza nel 2009 vincendo il Campionato Nazionale Baby. Nel 2011 – come riporta Nicola Montanaro sul sito dell’Italianprotour - è entrato nella squadra azzurra e nel 2012 ha fatto parte del team del CG Torino che si è imposto nel Campionato Nazionale a squadre. Nel 2013 ha conquistato il secondo tricolore individuale (Campionato Nazionale Medal), ancora con il GC Torino ha vinto il Campionato Nazionale a squadre e ha fatto suo il Trofeo Carlo Della Vida. Nel 2014 è stato uno dei sei giocatori della squadra italiana che ha conquistato il titolo europeo Boys e, in campo internazionale, è giunto terzo nel IMGA Junior World MP Boys. Ha studiato alla Università dell’Illinois, a Champaign negli USA, partecipando ai tornei di College con un 10° posto nel Crooked Stick Intercollegiate (2015) e con buoni piazzamenti nel 2016 fra i quali spicca la seconda posizione nel Berkshire Trophy. Nello stesso anno, in una gara tra i pro dell’Alps Tour, è terminato 45° nell’Open Frassanelle. Nel 2017 si è piazzato secondo nel Northern Collegiate e ottavo nel Big Ten Championship.

E’ passato professionista il 12 giugno 2017 e ha cominciato a giocare nella nuova categoria partecipando all’Open La Pinetina e a cinque tornei del Challenge Tour uscendo in tutti dopo 36 buche. A fine stagione ha provato la via dell’European Tour. Ha superato lo Stage 1 alla Qualifying School con il decimo posto allo Stoke by Nyaland HG&Spa in Inghilterra, ma si è fermato nello Stage 2 al Desert Spring GC di Almeria in Spagna (34°).

Ha iniziato il 2018 provando a prendere la ‘carta’ per l’Asian Tour, ma superato lo Stage 1 con il quarto posto è uscito al taglio (196°) nella finale della Qualfying School. E’ sceso in campo in cinque tornei del Challenge Tour con il 23° posto nell’Euram Bank Open, il 32° nel KPMG Trophy e il 66° nel D+D Real Czech Challenge, subendo il taglio negli altri due. Sull’European Tour è terminato 63° nel Rocco Forte Sicilian Open e sull’Alps Tour 46° nel Memorial Giorgio Bordoni. Nell’Italian Pro Tour 15° nel Campionato Nazionale Open. Ha partecipato allo Stage 1 della Qualifying School dell’European Tour senza superalo (33° al Circolo Golf Bogogno) e ha concluso la stagione prendendo parte alla Qualifying School dell’Alps Tour. Offerta una bella prova nello Stage 1, con seconda piazza all’Aisa Course del La Cala Resort in Spagna, è rimasto fuori dopo 36 buche nella finale (71°) sullo stesso tracciato. Nell’ordine di merito italiano 21° e nono in quello dell’Italian Pro Tour. Money list Challenge Tour: 169°.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus, 147 nuovi casi in provincia di Frosinone. Positivo anche un dipendente comunale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento