menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
ivano_02

ivano_02

Granfondo Roma sostiene il sogno di Ivano Saletti lanciato verso la conquista del Prestigio

Ivano Saletti pedala per realizzare il sogno della conquista del Prestigio. L'impresa si realizzerà a Roma, la seconda domenica d'ottobre

Ivano Saletti pedala per realizzare il sogno della conquista del Prestigio. L'impresa si realizzerà a Roma, la seconda domenica d'ottobre

Come lo scorso anno il Centro Nazionale Trapianti sarà presente alla Granfondo Campagnolo Roma con uno stand all'interno del Villaggio che renderà davvero unico l'appuntamento della seconda domenica di ottobre. Sarà una presenza molto qualificata a sostegno del progetto TRAPIANTO .. e adesso Sport che vede protagonista Ivano Saletti, atleta cardio-trapiantato dal 2005 e appassionatissimo di ciclismo tanto da percorrere mediamente circa 12.000 km in bici comprese ben 17 granfondo nelle ultime tre stagioni. L'obiettivo di Ivano è partecipare a sette granfondo e conquistare così l'ambitissimo scudetto Prestigio, indetto dalla rivista Cicloturismo.

Il Progetto TRAPIANTO...e adesso Sport. Un adeguato stile di vita, una dieta equilibrata e un'attività fisica costante, possono aiutare a prevenire l'insorgere di malattie cardiocircolatorie, metaboliche, degenerative e tumorali, portando un miglioramento nella qualità della vita di ognuno di noi.

Ad oggi esistono molte evidenze scientifiche sull'efficacia dell'esercizio fisico sia nella popolazione generale che nei soggetti affetti da patologie specifiche. Promuovere la cultura dell'attività fisica e dello sport e l'adozione di abitudini di vita salutari aiuta a motivare i cittadini e i pazienti a mantenersi attivi durante tutta la vita e a raggiungere il proprio benessere fisico e psichico.

A livello nazionale, le Istituzioni e le Regioni sono sempre più orientate a questo obiettivo: prescrivere l'attività fisica per prevenire l'insorgenza di patologie e migliorare la qualità di vita dei cittadini.

Anche il Centro Nazionale Trapianti (CNT) è in prima linea nella promozione del tema Sport e Trapianti. In particolare il CNT ha avviato il progetto "Trapianto...e adesso Sport", promosso in collaborazione con l'Istituto Superiore di Sanità, il Centro Studi Isokinetic, l'Università di Bologna e le Associazioni di settore.

Nel 2010 il CNT ha disegnato un Protocollo di Ricerca per dimostrare scientificamente gli effetti dell'attività fisica sul trapiantato d'organo e l'importanza dell'esercizio fisico come "terapia" post trapianto, un progetto originale in cui si vuole affiancare l'esercizio fisico alla consueta terapia farmacologica dei soggetti trapiantati, considerandolo un "nuovo farmaco a basso costo". Lo studio clinico coinvolge, ad oggi, dieci Regioni d'Italia e oltre 250 operatori sanitari.

Il progetto intende sensibilizzare il cittadino sul tema della donazione e il trapianto di organi e coinvolgere i soggetti trapiantati d'organo, sportivi e non, invitandoli a partecipare ad iniziative sportive e motivandoli a fare attività fisica controllata.

Un progetto che Granfondo Campagnolo Roma condivide e sostiene con tutto l'entusiasmo dei suoi splendidi partecipanti.

,

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento