menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
fiorentini

fiorentini

Gsd Palombara Pallavolo,intervista al Coach Fiorentini

L'Edilfema Palombara Pallavolo termina la fase di andata del campionato regionale femminile di Serie C al quarto posto in classifica con 30 punti, con un distacco di ben 10 punti dalla quinta e soli 3 punti dalla terza. Dopo la scorsa vittoria...

L'Edilfema Palombara Pallavolo termina la fase di andata del campionato regionale femminile di Serie C al quarto posto in classifica con 30 punti, con un distacco di ben 10 punti dalla quinta e soli 3 punti dalla terza. Dopo la scorsa vittoria contro Dlf Roma per 3-0, intervistiamo il tecnico Alessandro Fiorentini.

Coach, la scorsa stagione ha condotto la sua squadra alla promozione in Serie C, adesso nel medesimo campionato chiude il girone di andata in posizione di alta classifica: come valuta il percorso fatto fin qui dalla sua squadra?

Come già detto anche all'inizio della stagione, è molto difficile confrontare i due campionati ed è molto difficile ripetersi a quei livelli, ma nonostante ciò credo che fino ad oggi, a parte qualche incidente di percorso, abbiamo fatto una buona prima parte di campionato. Abbiamo da subito dovuto rinunciare (dopo la 4°gara) ad un elemento importante come il libero che, con la sua esperienza, era un forte punto di riferimento, caricando causa forza maggiore il resto delle gare sul secondo libero molto giovane, che però si è ben comportato.

Anche quest'anno vi siete assicurati l'accesso in Coppa Lazio. Quali sono le ambizioni per questo torneo?

L'accesso alla Coppa Lazio è un impegno che per un gruppo non foltissimo come il nostro è un carico di lavoro notevole che da una parte ci aiuta a migliorare quei meccanismi ancora non perfetti mentre dall'altra carica di lavoro le atlete che hanno sempre meno tempo per recuperare.

Le ambizioni che ci poniamo sono di onorare ovviamente l'impegno ma senza porci obiettivi particolari anche se da ex giocatore posso affermare che, che si tratti di finali, amichevoli, tornei di briscola o tresette, un giocatore vuole sempre vincere quindi vedremo strada facendo; lo scorso anno insegna, avevamo iniziato in sordina e poi ci siamo arresi solo in semifinale perdendo il golden set, per cui...

Al termine del mercato di gennaio, l'attuale rosa si è rinforzata nel reparto difensivo con Carolina Ilardi.

Sì abbiamo preso Carolina Ilardi, un libero che ha avuto in passato esperienze importanti in campionati di serie C e ultimamente anche di B2.

È da poco che si è unita al gruppo ma si è instaurato già un buon rapporto con le compagne quindi sono fiducioso per il proseguo di campionato. Ci tengo a sottolineare inoltre che a novembre c'è stata una new entry nello staff tecnico, infatti come secondo allenatore della serie C è arrivata Cinzia Zebi (già tecnico delle giovanili) con la quale stiamo portando avanti un programma di lavoro che tende ad aumentare la qualità del lavoro durante le sedute di allenamento e migliorare e aumentare il flusso di informazioni in occasione delle gare.

Infine, so che non si fanno mai i complimenti a metà del tragitto ma mi sento in dovere di sottolineare che quando si ottengono dei risultati c'è si il lavoro dello staff tecnico e della società che lavora dietro le quinte, però anche di tutte le ragazze che si sono impegnate e che spesso si sono adoperate per uscire da situazioni difficili che abbiamo dovuto affrontare in questa prima parte di campionato. Però sono sicuro che sarà proprio questa forza a portarci lontano e a non porci mai limiti, a maggior ragione adesso perché "il bello deve ancora venire".

Giulia Amici

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento