Il Sora Calcio comincia bene il 2018 battendo 4-2 l'Alatri

Vittoria netta, anche se i bianconeri hanno dovuto sudare fino alla fine per avere la meglio su un Alatri molto giovane

Il Sora Calcio comincia bene il 2018, battendo 4-2 l'Alatri nella diciottesima giornata del campionato di Promozione. Vittoria netta, anche se i bianconeri hanno dovuto sudare più del lecito fino alla fine per avere la meglio su un Alatri molto giovane (ben 6 gli under all'inizio di partita), confermandosi il miglior attacco del girone D con 39 reti.

La gara

Il Sora colpisce subito: al 4' Di Stefano viene atterrato in area alatrense e l'arbitro concede il calcio di rigore, trasformato freddamente da Gigli, al 14esimo centro stagionale. Al 7' l'Alatri segna, ma il gol di testa di Baldassarre viene annullato per fuorigioco del difensore verderosa. Proteste da parte degli alatrensi. Secondo tempo molto più vivace e denso di episodi. All'8' si infortuna il secondo assistente, il signor Franchitto di Cassino, e l'arbitro Gavini di Aprilia rinuncia ai due guardalinee, sostituendoli con due dirigenti delle rispettive squadre. Al 10' gli ospiti pareggiano: calcio di rigore concesso per un fallo di Pagnani su Mastroianni e Pompili trasforma il penalty con una botta centrale di destro, con Faticanti che riesce solo a sfiorare il pallone con una mano. Il Sora reagisce subito e nel giro di quattro minuti realizza due reti. Al 13' 2-1 di Tomei con un sinistro preciso, che colpisce il palo e si infila nel sacco. Al 17' 3-1 di Antonini, che risolve un'azione confusa nell'area ospite. Nel mezzo, al 14' ancora ospiti pericolosi: Faticanti che devia sul palo un tiro ravvicinato di Mastroianni. L'Alatri è bravo a non mollare e al 36' riduce le distanze con Mastroianni dopo una doppia respinta di Faticanti. Sospetta la posizione dell'attaccante verderosa, ma l'arbitro convalida. Al 39' Recchia forse viene toccato in area avversaria, ma l'arbitro opta per la simulazione e lo ammonisce. Al 42' il gol che chiude il match sul 4-2 con Gemmiti che insacca con un sinistro dalla distanza. La gara termina con l'infortunio di Di Sarra in pieno recupero: per lui una distorsione alla caviglia destra.

Il tabellino

Sora Calcio-Alatri 4-2

Sora Calcio: Faticanti, Serrao, Tomei, Cirelli M. (68' Gemmiti), Cianfarani (68' Recchia), Pagnani, Cardazzi, Antonini (81' La Rocca L.), Gigli (60' Cirelli E.), Di Stefano, Reali (46' Di Sarra). A disp.: Santoro, Alfonso. All. Tersigni.

Alatri: Mancini, Latini, Pirone, Galuppi, Baldassarre, Pompili, Fiacco, Improta, Mastroianni, Casertano, Del Vescovo (30' Toti). A disp.: Pavia, Ricciotti, Cippitelli, Bottini, Cestra, Simone. All. Ceci.

Arbitro: Gavini di Aprilia.

Marcatori: 4' rig. Gigli (S), 55' rig. Pompili (A), 58' Tomei (S), 61' Antonini (S), 80' Mastroianni (A), 87' Gemmiti (S). 

Note: ammoniti Baldassarre (A), Pagnani (S), Recchia (S), Gemmiti (S); angoli 3-2; rec.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Giovane finanziere muore nel sonno, la tragedia nella notte

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento