L'Assitec Volleyball Sant'elia Fiumerapido cerca riscatto in casa

Le santelliane hanno affrontato, senza raccogliere punti, le prime tre squadre della classifica del campionato nazionale femminile Serie B1

L'Assitec Volleyball Sant'elia Fiumerapido cerca riscatto in casa, tra le mura amiche del Palazzetto dello Sport "Giulio Iaquaniello", domani, sabato 15 dicembre, alle ore 18, contro Fiamma Torrese Volley, dopo aver affrontato, senza raccogliere punti le prime tre squadre della classifica del campionato nazionale femminile Serie B1. Lo farà però ancora una volta in emergenza. Il libero Elitza Krasteva è ancora alle prese con i postumi dell'infortunio alla schiena che la vede assente da oltre un mese dal sestetto titolare di coach Luca D'Amico. Le "Pollette" sono pronte però a dare il massimo, nonostante, oltre alla mancata conquista di punti importanti per la salvezza, ci sia aggiunta, nelle ultime gare, anche un pò di sfortuna, che ha fatto perdere alla compagine santeliana alcuni giocatori importanti a causa d risentimenti muscolari e alcuni momenti di gioco non favorevoli. 

"Fiamma Torrese è senz'altro un'ottima squadra - ha detto l'assistent coach, Gino Russo - una delle quattro che stanno lottando per il passaggio diretto alla serie A e per i play off. In questo periodo della stagione stanno giocando molto bene. Noi non partiamo battuti, sarà una partita difficile, come del resto le ultime che abbiamo sostenuto. Non abbiamo fatto punti si, per demeriti nostri, per meriti degli avversari ed anche un pò per sfortuna. Non siamo tipi che cercano alibi, ma oggettivamente non è un periodo florido il nostro. Abbiamo subito parecchi infortuni. Alcuni recuperati ed altri da recuperare. Lavorare a ranghi ridotti non è mai facile, anche se tutte le ragazze che sono scese in campo in queste prime otto giornate di campionato lo hanno fatto molto bene. 

Ci manca ancora qualcosa nei momenti decisivi del match. Dobbiamo essere sempre concentrati perchè, come abbiamo visto, se vai via mentalmente dal campo, anche per pochi minuti, si possono perdere punti e non recuperarli più. 

Domani sarà una partita dura, ma le ragazze sono pronte ad affrontare il match con il giusto piglio. Dobbiamo invertire la rotta e questa partita in casa può ridarci morale dopo le ultime tre gare senza punti. Rivolgo pertanto un invito a tutti i nostri sostenitori di venire al Palazzetto dello Sport di Sant'Elia Fiumerapido ad incitare le nostre ragazze che, come sempre, scenderanno in campo determinate a buttare il cuore oltre l'ostacolo, senza paura". Ha concluso Gino Russo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Cassino, positivo al Covid ma lo scoprono dopo morto. Portato via con il montacarichi

  • Coronavirus, muore Pino Scaccia. L'addio di Vacana: ‘In Ciociaria lo avevamo premiato un mese fa’

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento