L'Assitec Volleyball Sant'Elia Fiumerapido vince il Memorial Taudesza Zabek

Coach D'Amico conferma "Ci sono i mezzi per fare un buon campionato, ma sarà fondamentale rimanere concentrati e lavorare con lo stesso impegno tutti i giorni"

L'Assitec Volleyball Sant'Elia Fiumerapido si è aggiudicata il Memorial Taudesza Zabek, un torneo internazionale di volley femminile che si è svolto a Swidnica in Polonia lo scorso Week end. 

La squadra ciociara in Polonia

La squadra di coach Luca D'Amico si era infatti trasferita la settimana scorsa in terra polacca per proseguire la preparazione e quindi partecipare alla competizione sportiva. Al seguito della squadra anche il presidente Carmine Gargano, i dirigenti Gino Torrice e Daniele Nicoletti, il team manager Antonello Borrea e il secondo allenatore Gino Russo. Oltre all'Assitec hanno partecipato al torneo l'Olimpia Jawor, Mks Polonia Swidnica e MGKS Olawa. Team su cui le atlete capitanata dalla palleggiatrice Eleonora "Leo" Gatto, sono riuscite ad avere la meglio lasciando soltanto un solo set per strada.

I punteggi

Alle 10 di sabato 22 Sant'Elia ha inaugurato il Memorial vincendo 3-0 (parziali 25-12 25-20 25-16) contro l'Olimpia Jawor, e con lo stesso risultato ha sconfitto, nel pomeriggio, la squadra di casa, l'MKS Polonia Swidnica (parziali 25- 12 25-23 25-23). Punteggi che hanno permesso all'Assitec di accedere alla finale di domenica 23, con la possibilità di vincere il torneo conquistando almeno un set. Le "pollette" hanno, invece, sconfitto nuovamente l'Olimpia Jawor per 2-1 (parziali 25-17 27-29 25-18) aggiudicandosi così il trofeo dedicato a Taudesza Zabet.  Elitza Krasteva, libero dell'Assitec è stata premiata come miglior giocatrice della squadra santeliana.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il commento di coach D'Amico

"Abbiamo svolto degli ottimi test contro avversarie tecnicamente preparate. - ha detto Coach D'Amico - Le ragazze sono state brave, perchè catapultate così di punto in bianco in una realtà a loro estranea hanno trovato subito le giuste motivazioni e il giusto piglio per affrontare questa esperienza, nostante i carichi di lavoro con 8 pesi che abbiamo alternato agli allenamenti sul campo ed alle amichevoli. Ci sono i mezzi per fare un buon campionato, ma sarà fondamentale rimanere concentrati e lavorare con lo stesso impegno tutti i giorni".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Cassino, positivo al Covid ma lo scoprono dopo morto. Portato via con il montacarichi

  • Coronavirus, muore Pino Scaccia. L'addio di Vacana: ‘In Ciociaria lo avevamo premiato un mese fa’

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento