La Scuba Frosinone vince e 'straccia' gli avversari della Nuova Lazio

Secondo posto in classifica per la compagine del coach Calcabrina che esulta ma chiede maggiore ludicidità nella gestione dei vantaggi

Vince e convince la Scuola Basket Frosinone nell’anticipo della tredicesima giornata contro la Nuova Lazio. Successo prezioso e meritato per i ciociari che conducono dal primo all’ultimo minuto al cospetto dei giovani di San Cesareo, imponendosi 73-64. Due punti che valgono il secondo posto in solitaria, a -2 dalla vetta, in attesa dell’impegno di Velletri sul campo del fanalino di coda Roma Team Up e del confronto fra la capolista Carver e Santa Severa.


Mani calde fin da subito in casa Scuba con Efficace e Ceccarelli a segno dalla lunga distanza, imitati dall’altra parte del campo da Miglio che tiene in equilibrio la sfida nei primi minuti. Quando però si mette in partita anche Rocchi i frusinati provano già ad allungare, chiudendo la prima frazione sul +5 grazie a due triple del loro capitano. Nel secondo periodo la qualità dell’attacco gialloblù sale ulteriormente e la Lazio soffre tantissimo le penetrazioni veloci degli avversari, bravi a far girare il pallone e a trovare l’uomo spesso l’uomo libero sotto canestro. In questo frangente si rende utilissimo Lepre e gli ospiti sbandano pericolosamente, riuscendo però a restare a galla grazie alle potenza di Ogiemwonyi che limita i danni al 42-31 con cui si torna negli spogliatoi.


Nell’intervallo spazio al gioco di metà gara, realizzato in collaborazione con il match sponsor Centro Tim - Telefonia Sellari che ha messo in palio uno smartphone per il primo concorrete capace di realizzare un canestro da centrocampo. Ad aggiudicarsi il premio offerto dall’attività commerciale con sede a Frosinone in Via Aldo Moro e ad Alatri in Via Mediana Chiappitto è stato Francesco Martelletti, vincitore dello spareggio con il giovanissimo Valerio Columbano.
Al rientro in campo la Scuba si dimostra decisa a chiudere definitivamente la contesa con Briglianti e Ceccarelli che salgono in cattedra: il primo facendosi largo nel pitturato avversario e il secondo realizzando sia dall’arco sia dalla media i canestri che valgono addirittura il +24 per i ciociari. Frosinone però inizia a tentare di gestire un po’ troppo presto, subendo le scorribande di Rossi che ricuce parzialmente sul -16 mentre la Scuba ha potuto schierare tre Under 18 contemporaneamente.

Nell’ultimo periodo coach Sebastianelli ci prova con la zone-press e con qualche accelerazione di Pedà, la Lazio però può solamente rendere meno amaro il passivo perché ai locali basta qualche centro dalla lunetta per condurre in porto l’incontro senza particolari apprensioni.
A fine gara soddisfatto a metà coach Calcabrina che si complimenta con i suoi giovani ma al contempo chiede maggior lucidità nella gestione dei vantaggi: “Siamo tornati a vincere in casa ed era importante fare punti dopo la sconfitta con Velletri e l’addio di Cara. Ai ragazzi ho chiesto di ripartire da zero, di affrontare ogni partita come se fosse una finale per vedere quanta strada riusciremo a fare. Con la Lazio abbiamo giocato bene a sprazzi, ci sono stati momenti di buona pallacanestro e altri con poca lucidità che hanno prodotto forzature e canestri concessi in contropiede agli avversari. Sono contento della risposta dei giovani con l’ottimo impatto di Lepre e i minuti di qualità dati da Efficace, dobbiamo continuare a investire su di loro e lavorare ancora per amalgamarli al meglio con i più esperti”. Domenica 9 Febbraio (ore 18:30) nuovo impegno interno per la Scuba che riceverà al Casaleno la visita della Roma Team Up.

Scuola Basket Frosinone 73 - Nuova Lazio Pall. 64
Parziali: 21-16; 21-15; 18-13; 13-20
Scuba: Bondatti, Grazzini 5, Lepre 6, Efficace 5, Stazi 3, Rocchi 16, Briglianti 16, Fassiotti 2, Malizia, Ceccarelli 20, Grande, Testani. All. Calcabrina Ass. Gattabuia
Lazio: Pedà 4, Minna 5, Rossi 11, Colagrossi L. n.e., Macale 4, Oppedisano 3, Guratti 7, Ogiemwonyi 16, Silvestri 3, Miglio 9, Okereke 2. All. Sebastianelli

Le altre gare della 13a giornata: Frosinone 73 - Lazio 64, Carver - Santa Severa, Cassino - UISP, Roma Team Up - Velletri, Gaeta - Ciampino, Veroli - Scuola Basket Roma.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

CLASSIFICA: Carver 20; Frosinone# 18; Velletri 16; Ciampino (-1) 15; Cassino* e Santa Severa 12; Veroli*, Scuola Basket Roma, Lazio# e UISP 10, Gaeta 8, Roma Team Up 2. * = una gara in meno, # = una gara in più.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio Willy, gli arrestati accusati di omicidio volontario. Incastrati dall'autopsia

  • I 5 borghi da visitare in Ciociaria

  • Tragico scontro tra 5 moto: il centauro morto è il ciociaro Gianluigi Giansanti. Feriti gli altri 4

  • Omicidio Willy, il papà di uno dei testimoni: “Tenere alta l’attenzione mediatica anche dopo il funerale”

  • Cassino, grave schianto tra auto lungo la Casilina in direzione Cervaro

  • Gioele non ce l'ha fatta: dramma a San Cesareo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento