Lirfl (rugby a 13), ecco il “deb azzurro” Filardo: «Un’emozione forte e inaspettata»

Sarà uno dei volti nuovi dell’Italia del rugby a 13 che giocherà un prestigioso test match contro BARA allo stadio comunale di Campi Bisenzio (località San Donnino) il prossimo 20 novembre alle ore 16, nell’ambito della solita splendida giornata...

filardo

Sarà uno dei volti nuovi dell’Italia del rugby a 13 che giocherà un prestigioso test match contro BARA allo stadio comunale di Campi Bisenzio (località San Donnino) il prossimo 20 novembre alle ore 16, nell’ambito della solita splendida giornata dedicata alla palla ovale.

Si tratta di Riccardo Filardo, 23enne secondo centro in forza al Reggio campione d’Italia uscente, che per la prima volta in assoluto farà parte del gruppo azzurro. «Una grande gioia e un enorme stupore perché sinceramente questa è una convocazione inaspettata – dice il ragazzo calabrese – Ho iniziato a giocare a rugby a 13 da un paio d’anni, giocando un solo campionato ufficiale e ho sfidato giocatori che nel rugby a 15 tradizionale giocano anche in categorie superiori quindi non pensavo di essere selezionato nel gruppo azzurro. Cercherò di dare tutto me stesso e di ripagare la fiducia che mi hanno concesso i commissari tecnici Pierpaolo Rotilio e Riccardo Marini». Filardo si è letteralmente innamorato di questa disciplina tanto da arrivare a fare una considerazione sorprendente. «Questo sport mi piace tantissimo e sono sinceramente dispiaciuto di averlo scoperto solo poco tempo fa. Per chi gioca nel mio ruolo, il rugby league è decisamente più coinvolgente di quanto lo possa essere il rugby union e tra l’altro, visto che amo il contatto “tosto”, questa disciplina mi diverte maggiormente perchè spesso ci sono placcaggi più duri in quanto la velocità di gioco è superiore». Un vero e proprio “inno” al rugby a 13 che lo stesso Filardo considera estremamente “formativo” anche per un giocatore di rugby a 15. Per lui si stanno per schiudere le porte della Nazionale e lo spirito che lo anima è quello di chi non vuole affatto essere di passaggio. «Il mio obiettivo, sin d’ora, è quello di tornare a vestire la Nazionale e per farlo dovrò dare il massimo il prossimo 20 novembre e nei giorni di ritiro azzurro» conclude Filardo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Questa, infine, è la lista dei 17 giocatori convocati per il test match con BARA: Giovanni Magi, Alessandro Corbucci, Davide Gioè, Giacomo Franzoni e Jacopo Canulli (Hammers Umbria), Giuseppe Valenti, Lorenzo Imbalzano e Riccardo Filardo (Reggio Calabria), Alessio Ponzi, Gianmarco Mercurio e Marco Mancini (Aquila Neroverde), Alberto Santavenere, Alessandro Ippoliti, Cristiano Lavini e Leonardo Di Fiore (Gladiators Roma), Vincenzo Fazzini (Syraco) e Luca Ruggieri (Magnifici Firenze).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Cassino, positivo al Covid ma lo scoprono dopo morto. Portato via con il montacarichi

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento