Matteo "BOOM BOOM” Bini è un nuovo giocatore della Virtus Cassino

Il DS Manzari "Cercavamo Matteo da quasi un mese e sono contento che alla nostra chiamata, si sia susseguito un interesse fermo del giocatore a trasferirsi qui da noi"

La Virtus Cassino comunica, con immenso piacere (finalmente, ndr), circa l’acquisizione delle prestazioni sportive dell’atleta classe ’94, Matteo Bini, proveniente dall’Amatori Pescara, società militante nel campionato nazionale di Serie B Girone C.

Matteo Bini, le precedenti esperienze sportive

Nato a Bibbiena (AR), è un’ala grande/pivot atipica, con grande mano da oltre l’arco dei sei e settantacinque, in grado di un buon gioco spalle a canestro e, grazie soprattutto alla sua fisicità, di tenere botta nei duelli sotto canestro. Alto 201 cm per un peso di 93 kg, cresce cestisticamente nel Basket Poppi (Arezzo), per poi trasferirsi giovanissimo in Abruzzo al Village Basket di Sambuceto. La sua prima esperienza importante è sempre in Abruzzo nelle fila della We’re Basket Ortona, dove disputa due campionati di serie C regionale, per poi rispondere alla chiamata della Proger Chieti  in qualità di under per  giocare in A2 Silver. Risulterà quest’ultima avventura un grande bagaglio culturale e tattico per Matteo, che nonostante le poche apparizioni in campo, si allena con gente del calibro di Soloperto, Deloach, Passera e Raschi, per citarne alcuni. Terminata l’esperienza chietina, Matteo fa i bagagli direzione Pescara nella stagione 2014/2015 agli ordini di coach Giorgio Salvemini. Con l’Amatori gioca ben 4 stagioni da leader e da uomo spogliatoio, nonostante la sua giovane età, crescendo giorno dopo giorno ed aiutando sempre di più i suoi compagni sul rettangolo di gioco. A dimostrazione di quanto detto, le statistiche prodotte fino alla stagione in corso, quella 2017-18, dove lascia Pescara per approdare alla corte di coach Luca Vettese, con quasi 19 minuti di media giocati a gara, e 7 punti di media a partita, conditi da un ottimo 31% dalla linea da 3, e più di 3 rimbalzi catturati a partita.

Il commento del DS Manzari

Queste le parole del DS virtussino Leonardo Manzari sul nuovo arrivato in casa rossoblù: “Cercavamo Matteo da quasi un mese e sono contento che alla nostra chiamata, si sia susseguito un interesse fermo del giocatore a trasferirsi qui da noi. È decisamente l’identikit precisa di colui che desideravamo inserire nel nostro roster, un giocatore di grande qualità, di grande quantità, ma soprattutto con grande fame, entusiasmo e voglia di fare bene, che mi hanno convinto, aldilà delle indiscusse doti sul campo che ha Matteo, a portarlo a Cassino. In questo modo amplieremo le nostre rotazioni sotto le plance, avendo così la possibilità di optare per ben quattro soluzioni nonchè accoppiamenti diversi, che per una squadra come la nostra che ambisce ad arrivare sino in fondo, sono di fondamentale importanza. Pensiamo insieme a tutto lo staff tecnico, di aver fatto la cosa giusta, e spero che siano i fatti a dimostrarlo e soprattutto a darci ragione”.

Con quanto detto, diamo il BENVENUTO ed il nostro più grande “in bocca al lupo” a Matteo, per questa sua nuova avventura all’ombra dell’abbazia!

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Anagni, 15enne muore durante l' elitrasporto al Bambino Gesù

  • Sora, muore a soli 35 anni l'autotrasportatore Gianluca Caschera

  • Cassino, raccapricciante scritta nei confronti del segretario della Lega giovani

  • Incidente alla stazione di Ceccano, una persona finisce sotto al treno

  • Fiuggi, spaccio tra i vicoli del centro anche a minorenni. Ecco chi sono i quattro arrestati

  • Pensava di essere povero, invece era titolare di ben nove ditte di trasporti, disabile raggirato

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento