rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Sport

Mtb Santa Marinella: Jeferson Benato e Giovanni Gatti si sono fatti onore alla Mahikan Race in Canada

La Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini ha allargato i suoi confini: la divisa verde-fluo del team tirrenico ha conquistato il Canada per merito di Jeferson Benato e Giovanni Gatti di scena alla Mahikan Race.

La Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini ha allargato i suoi confini: la divisa verde-fluo del team tirrenico ha conquistato il Canada per merito di Jeferson Benato e Giovanni Gatti di scena alla Mahikan Race.

I due corridori sono stati protagonisti di due giornate di corsa: la prima nella modalità a eliminazione a gruppi di quattro su un circuito di massimo 1 chilometro mentre nella seconda in sella a una fat bike (mezzo che rappresenta l'evoluzione diretta delle mtb, caratterizzate da ruote che montano pneumatici molto larghi) di scena su un anello di una lunghezza di 4 chilometri circa da percorrere otto volte per un totale di 32 chilometri.


Più forti del freddo e della neve Benato e Gatti hanno saputo interpretare al meglio le difficoltà e le insidie del tracciato con la soddisfazione di entrambi nel pedalare e nel misurarsi a fianco di un signore della mountain bike: il campione olimpico Miguel Martinez che ha poi dominato la prova cross country rifilando ben 10 minuti al beniamino canadese Christian Gauvin e allo stesso Gatti mentre il compagno di squadra Benato è stato vittima di un problema meccanico.

Per Gatti è un terzo posto che vale molto, quasi come una vittoria, perché ha lottato spalla a spalla con il gotha internazionale della disciplina e ciò conferisce ulteriore prestigio alla trasferta in Canada.

" Un'esperienza davvero unica nella Mahikan Race - hanno dichiarato i due bikers Benato e Gatti - che ci ha permesso di conoscere nuove persone e nuovi posti fantastici. Un ringraziamento particolare al nostro presidente Stefano Carnesecchi che ci ha dato l'occasione di fare questa esperienza indimenticabile ".

Se Gatti e Benato sono riusciti a dare il meglio in terra straniera, altrettanto hanno fatto anche i fratelli Daniele ed Eros Capati al via tra i 700 bikers alla Baccialla Bike a Terontola (Arezzo), prova inaugurale dell'Umbria Challenge dove il livello era piuttosto alto con la presenza di Francesco Casagrande, Nicola Testi, Marzio Deho e Leopoldo Rocchetti.

L'under 23 Eros ha strappato una più che dignitosa quarta posizione nella sua categoria, il fratello juniores Daniele, invece, ha sfiorato per pochi minuti il podio giungendo quinto all'arrivo.

Altro impegno in terra laziale al Memorial "Dario Fiorentini" svoltosi a Bagnaia (Viterbo) e valevole come prima prova del campionato provinciale CSI di mountain bike dove tra i 110 atleti al via, su un percorso di 27 chilometri, è arrivato un terzo posto di categoria master 5 per Mauro Gori interpretando la gara al meglio delle sue possibilità.



www.mtbsantamarinella.it


In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mtb Santa Marinella: Jeferson Benato e Giovanni Gatti si sono fatti onore alla Mahikan Race in Canada

FrosinoneToday è in caricamento