Sabato, 16 Ottobre 2021
Sport

Mtb Santa Marinella più forte del fango e della pioggia tra Posta Fibreno e Metaponto

Per la Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini sta per terminare la stagione di ciclocross: quella vissuta domenica scorsa, è stata una grande giornata da ricordare tra il fango e la pioggia di Posta Fibreno nel Lazio (Cross Cup Lazio-Trofeo Romano...

Per la Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini sta per terminare la stagione di ciclocross: quella vissuta domenica scorsa, è stata una grande giornata da ricordare tra il fango e la pioggia di Posta Fibreno nel Lazio (Cross Cup Lazio-Trofeo Romano Scotti) e Metaponto in Basilicata (Trofeo Metabos) alla luce degli ottimi risultati conseguiti dai propri corridori che stanno raccogliendo i frutti del proprio lavoro tecnico ed atletico.

La trasferta più impegnativa è stata senza dubbio quella di Posta Fibreno (Frosinone): giornata uggiosa, pioggia nella seconda parte della mattinata, fango dalla testa ai piedi di ciascun partecipante ma i portacolori del team santamarinellese non si sono lasciati intimidire e hanno conquistato lo scenario di corsa che li ha portati dritti ai vertici della classifica.

Su tutti il brillante terzo posto di Giovanni Gatti tra gli open in una gara nervosa e abbastanza tirata che ha visto il successo di Luca De Nicola (SS Lazio Ciclismo). Molto buono il piazzamento di Daniele Panzarini ,un quinto posto che ha arricchito di grande entusiasmo il morale della giovane matricola under 23 e al primo anno con la casacca verdefluo.

Bella e combattuta anche la gara della fascia amatoriale 2 con in evidenza i master 6 Angelo Ciancarini, Armando Mattacchioni e Vincenzo Scozzafava tutti e tre nell'ordine al primo, secondo e terzo posto della propria categoria, a rendere merito della loro combattività e del grande coraggio espresso sul campo. Per via dei tanti podi ottenuti nelle precedenti tappe del Cross Cup Lazio, superba prestazione per Ciancarini che ha vinto ufficialmente la maglia di leader della categoria master 6 over.

Ad accarezzare la vittoria è stato Paolo Tempestini nella categoria master 4: un terzo posto ottenuto al cospetto di avversari importanti come Gianni Panzarini (Drake Team Nw Sport) e Paolo Casconi (GS Pontino Sermoneta) ma che ha premiato le qualità del corridore di Ostia, recente organizzatore della prova del Roma Master Cross di inizio gennaio.

Non è stato da meno anche Claudio Albanese che è riuscito a mettersi in evidenza guadagnando progressivamente posizioni fino ad ottenere il quinto posto nella categoria master 5.

Appendice "lucana" in casa Mtb Santa Marinella e una nota di merito per Paolo Fattore che a Metaponto (Matera) ha chiuso ufficialmente la stagione di ciclocross. A pochi passi dal suo paese d'origine (Miglionico), si è regalato con grande soddisfazione un quinto posto nella categoria open: grande impegno, ottime sensazioni, Fattore si è detto felicissimo della sua prova in cui ha pedalato con ottime sensazioni e l'importanza di aver dato il massimo sugli sterrati di casa.

www.mtbsantamarinella.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mtb Santa Marinella più forte del fango e della pioggia tra Posta Fibreno e Metaponto

FrosinoneToday è in caricamento