“Oasi dei Sapori Volley Cup”, di scena ancora la seconda fase

"I giovani imparano ad essere leali nella competizione e a fare squadra, e questa è la cosa più importante"

Prosegue spedito verso il gran finale del 20 maggio il torneo interscolastico organizzato dall'Argos Volley, il tradizionale, oramai, “Oasi dei Sapori Volley Cup”. Nel vivo della sua seconda fase, la competizione si è spostata dalle palestre delle scuole nel PalaGlobo “Luca Polsinelli”, dove i giovanissimi stanno disputando match fondamentali per accedere all'ultima giornata.

I ragazzi in campo

Giovedì si sono difatti affrontati, in un girone all'italiana, i ragazzi della terza media degli istituti “San Rocco” e “Rosati” di Sora, di Broccostella, di Monte San Giovanni Campano e di Campoli. Al termine delle gare, si sono qualificati per l'ultima fase quelli della “Rosati” e quelli di M.S.G.C. A guidare gli alunni nonché a “fischiare” le partite, ben quattro atleti della Biosì Indexa Sora: l'alzatore Federico Marrazzo, lo schiacciatore Marco Lucarelli, il centrale Andrea Mattei e il libero Pierpaolo Mauti. Il clima è stato quello che ogni volta ci si aspetta da simili iniziative dove, al di là del risultato, si bada al divertimento e allo spirito di aggregazione, come spiegano gli stessi protagonisti:

Il commento dei partecipanti

"Siamo contenti di essere arrivati fin qui perché per essere una squadra cosi 'piccola' abbiamo raggiunto buoni risultati – spiega Riccardo della III^ A del plesso monticiano -. E' la seconda volta che partecipiamo. L’anno scorso non è andata tanto bene, e infatti questa volta ci siamo allenati più duramente e stiamo andando meglio. Ovviamente è bello vincere, ma la cosa principale per noi è divertirci, come stiamo facendo”. "Sono molto contento di aver partecipato anche quest'anno all'Oasi dei Sapori Volley Cup con la mia classe – dice anche Mario, capitano della III^D di Broccostella. E' stato molto bello per noi. Purtroppo non siamo riusciti a raggiungere la finale, ma ce l'abbiamo messa tutta e ci siamo divertiti, e questo per noi è stato importantissimo, anche se ci sarebbe piaciuto poterci giocare il titolo. Stare con i giocatori della SuperLega, poi, è un grande emozione e si può imparare tantissimo da loro".

Alla voce degli studenti si aggiunge il docente, Emanuele Favina di Campoli

La pallavolo è lo sport che piace di più ai miei ragazzi. Il nostro obiettivo è che soprattutto loro non si facciano male e questa disciplina, senza contatto fisico ma completa atleticamente, risulta ottimale. Dal punto di vista coordinativo è un bello sport. I giovani imparano ad essere leali nella competizione e a fare squadra, e questa è la cosa più importante. Il torneo dell'Argos Volley è una bella iniziativa, dobbiamo ringraziare mister Maurizio Colucci, che ci ha ospitato in questo palazzetto anche in altre occasioni. Come docente è la prima volta che partecipo, dal momento che stavo in un’altra scuola, mentre i ragazzi erano già venuti, e per loro è stata un’esperienza positiva”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Cassino, positivo al Covid ma lo scoprono dopo morto. Portato via con il montacarichi

  • Coronavirus, muore Pino Scaccia. L'addio di Vacana: ‘In Ciociaria lo avevamo premiato un mese fa’

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento