Ostiamare Lido – Vis Artena, alla vigilia della partita parla mister Punzi

Il tecnico rossoverde: “Ci aspetta una partita difficile”

La Vis Artena si prepara per la sfida infrasettimanale contro l’Ostiamare Lido Calcio. Tutti a disposizione i calciatori di mister Punzi, eccezion fatta per Luca Tarantino, (uscito malconcio al termine della partita contro l’Aprilia Racing) per la partita di domani, mercoledì 26 settembre, alle ore 15:00 ad Ostia in via Giovanni Amenduni. Un esordio in Serie D più che positivo per la compagine rossoverde che nelle prime due giornate di campionato ha sconfitto Aprilia e Cassino, formazioni costruite per ambire alla vittoria finale.

“Due vittorie che ci danno morale e consapevolezza per poter ambire al nostro obiettivo della salvezza – commenta mister Francesco PunziE’ solamente l’inizio; di buono ci prendiamo le prestazioni e i punti, ma dobbiamo non rimanere con i piedi per terra ma qualcosa in più: questo è un campionato molto difficile, le difficoltà e i momenti difficili sono dietro l’angolo”.

Alla vigilia della partita in casa dell’Ostiamare Lido Calcio, mister Punzi dichiara: “Ci aspetta una partita difficile, partendo dal presupposto che le partite infrasettimanali nascondono sempre delle insidie dal punto di vista fisico e del recupero. Andiamo ad affrontare una squadra che ha giocatori con grande esperienza nella categoria, vengono da una sconfitta, giocheranno in casa: hanno sicuramente voglia di ripartire immediatamente. Noi dobbiamo farci trovare pronti. Sarà una partita importantissima: vediamo a che punto siamo, anche nel recupero mentale, in così breve tempo, se siamo pronti ad affrontare questa categoria. Lo vedremo anche dall’approccio alla partita di domani”.

Cosa non è piaciuto al tecnico rossoverde nelle prime sfide di campionato? “Domenica abbiamo iniziato in maniera meno positiva rispetto al solito. Siamo partiti un pochino più timidi; poi il calcio di rigore ci ha aiutato ad entrare in partita. Dobbiamo essere migliori nell’approccio altrimenti si rischia di andare sotto e la partita sarà tutta in salita”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

    

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento