Sport

R.N. Frosinone, è ora di tornare in acqua: domani sfida al Campus

A tre settimane dall’ ultimo vittorioso match contro la Libertas Roma Eur, la Rari Nantes Frosinone è pronta tornare in vasca. Appuntamento sabato 17 aprile alle ore 17:00

A tre settimane dall’ultimo vittorioso match contro la Libertas Roma Eur, la Rari Nantes Frosinone è pronta tornare in vasca. Sabato 17 aprile, ore 17:00, i ciociari sfideranno la Campus Roma, neopromossa in serie B e fanalino di coda del girone 5. Alle Cupole di Acilia, gli uomini del presidente Vincenzo Russo lottano per conquistare la testa della classifica, pur con una partita in meno del Villa York, attuale capolista.

D’altro canto, alla Campus Roma di Ramon Garcia non mancheranno di certo motivazioni e voglia di far bene. Dopo un inizio incoraggiante - pareggio al Foro Italico contro la C.C. Lazio - la Campus non ha più raccolto punti. A un sonoro 2-11 contro la Libertas all’esordio casalingo, ha seguito una sconfitta di misura (7-8, ndr) contro il Villa York. Guai, però, a sottovalutare i ragazzi di  coach Garcia. Che può contare su giocatori del calibro di Spinelli e Patti e giovani di qualità come Carrozza, Micucci e Salvi, tutti scuola Zero9.

Grande entusiasmo in casa Rari Nantes Frosinone, dopo più di venti giorni in naftalina e due rinvii che hanno rimandato la terza gara contro la C.C. Lazio. Il calendario si modifica, quindi, e siamo sicuri che lo farà continuamente in una stagione con tanti dubbi e poche certezze. Una di queste, però, è la voglia di giocare che arde in tutti i gialloblù. Ormai occasione quasi rara, il match ufficiale regala quell’adrenalina che è motore inarrestabile della nostra passione.

Queste le parole dell’allenatore della R.N. Frosinone, Francesco Perillo: "Pronti alla nostra terza partita di campionato. Come sempre in questi mesi, ci stiamo allenando bene. Veniamo da una bella vittoria con la Libertas, anche se questo certifica poco o nulla viste le poche gare che abbiamo potuto fare finora. Davanti ci troviamo il Campus, una squadra ostica, giovane e sicuramente preparata fisicamente. Rispetto a noi sono di certo meno esperti e questo li ha condizionati anche nei risultati raccolti. Dobbiamo affrontarli con la giusta mentalità, concentrazione e grande voglia".

"Detto questo, come dico sempre ai ragazzi, dobbiamo pensare solo a noi e al nostro processo di crescita. Che passa sì per gli allenamenti settimanali, ma soprattutto poi dalle gare ufficiali, viste anche le poche occasioni che abbiamo per giocare. È così che ogni match diventa quasi l’unico allenamento in cui poter applicare le soluzioni tattiche che proviamo. Rispettiamo il Campus e ogni avversario, con la consapevolezza però del nostro valore"

Ricordiamo che la partita - a porte chiuse - sarà trasmessa in live streaming sul canale YouTube della Rari Nantes Frosinone.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

R.N. Frosinone, è ora di tornare in acqua: domani sfida al Campus

FrosinoneToday è in caricamento