R.N. Frosinone, con il San Mauro per tornare a vincere

Arrivati quasi al giro di boa del girone d’andata, i gialloblù hanno tutta la voglia di tornare a conquistare i 3 punti, anche in vista dei prossimi difficili impegni che li attendono soprattutto fuori casa

Un unico obiettivo: tornare alla vittoria. L’Automotive Rari Nantes Frosinone, dopo il punto raccolto nella difficile trasferta di Bologna, aspetta in casa il San Mauro. Quella con i partenopei sarà una gara delicata, fondamentale per dare continuità di gioco e di risultati. I ciociari vivono tutto sommato un buon momento, sia dal punto di vista mentale che fisico, come dimostrato dalle ultime due prestazioni in campionato. Arrivati quasi al giro di boa del girone d’andata, i gialloblù hanno tutta la voglia di tornare a conquistare i 3 punti, anche in vista dei prossimi difficili impegni che li attendono soprattutto fuori casa.

Il San Mauro, da anni ben allenato da coach Oreste Di Pasqua, viaggia a quota 6 punti in classifica, quarta a pari merito con Jesina Pallanuoto e Villa York. I napoletani hanno vinto entrambe le partite giocate a Casoria, contro Villa York e C.C. Lazio, mentre sono stati sconfitti nelle trasferte in casa di Basilicata 2000 e Bari. Rispetto alla scorsa stagione, finita dal San Mauro al quarto posto, la squadra è stata ringiovanita e ha cambiato i propri obiettivi. Una tranquilla salvezza è alla portata di questo gruppo, che ha sì perso qualche giocatore importante, ma può contare su certezze come Bernaudo, Ciniglio e Iaccarino e sul dinamismo dei giovani provenienti dalle proprie giovanili.

“Sabato affrontiamo una squadra giovane e ben allenata”, inizia l’allenatore della R.N. Frosinone Fabrizio Spinelli. Che continua: “Dovremo giocare la nostra pallanuoto, consapevoli dei nostri mezzi per mantenere la vetta della classifica. Ricordo bene la partita dello scorso anno: la squadra di Oreste (Di Pasqua, ndr) ci beffò all’ultimo secondo. Faremo in modo di rimanere concentrati e determinati per tutto il match, vogliamo evitare altre brutte sorprese”.

Queste le parole del numero 5 gialloblù Marco Orlandi: “Quella con il San Mauro sarà una partita importante. Dobbiamo confermare quanto di buono fatto sabato scorso a Bologna, dove abbiamo giocato un’ottima gara e, a mio parere, meritavamo la vittoria contro una squadra ben organizzata e sicuramente tra le protagoniste di questo campionato. Ora andremo ad affrontare una squadra giovane, che ha molta voglia di far bene. Dovremo avere la concentrazione e la giusta mentalità per dare continuità al nostro gioco e ai risultati fin’ora ottenuti”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gratta un biglietto 'miliardario' e vince 500 mila euro

  • Le tolgono i figli, va in Comune e tenta di strangolare l'assistente sociale

  • Manette troppo strette: due agenti di Polizia penitenziaria a processo per lesioni contro un recluso

  • Ciclista ciociaro muore lungo la strada per Forca d'Acero

  • Colpaccio della Polizia, imprenditore arrestato con un chilo di cocaina e una pistola

  • Dipendente comunale per dieci anni usufruisce della Legge 104 riservata agli invalidi ma era tutto falso

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento