Domenica, 13 Giugno 2021
Sport

Roseto fa sua gara 1: parte male la serie, sui legni del PalaMaggetti, per la Virtus Cassino

Nei playoffs per la conquista di un posto in serie A2 i cassinati restano indietro. Si torna in campo domani martedì 18 maggio alle 20.30 al Pala Maggetti di Roseto

Parte la serie con la Pallacanestro Roseto in questi playoffs per la conquista di un posto in serie A2 per la BPC Virtus Cassino ed è subito 1-0 per gli abruzzesi. La serie al meglio delle 5 gare nell’arco di 10 giorni era valevole per i quarti di finale del tabellone D del Campionato Nazionale di Serie B. Ogni raggruppamento di 8 squadre, lo ricordiamo, esprimerà una squadra che si fregerà del titolo di poter disputare nella prossima stagione, il secondo campionato nazionale.

Una gara decisa nell’ultimo quarto di gioco da un parziale di 15 a 4 per i rosetani, figlio di un black out totale offensivo degli uomini di Vettese. Partita sempre in equilibrio controllata dai rossoblù benedettini per circa 29 minuti fino alla fine della terza frazione allorquando da un possible +10 o +11 per i viaggianti in un amen si è passati ad un parziale di 11 a 1 per i padroni di casa.

Balza subito agli occhi, analizzando la prestazione offensiva delle due squadre l’enorme differenza realizzativa da oltre l’arco dei 3 punti. 37% per i padroni di casa con ben 11 conclusioni a segno, 17 % dei benedettini con solo 3 “bombe” a segno.. presto detto il parziale nel fondamentale : 33 a 9 con un monumentale Valerio Amoroso autore di ben 22 punti

Per il resto equilibrio diffuso condito da un arbitraggio decisamente rivedibile. Significativo il messaggio a fine gara del Presidente Manzari: “Partita da playoff, molto dura, molto fisica che Roseto si è aggiudicata grazie all’esperienza in questo tipo di match di grandi giocatori che militano nelle loro fila, e mi riferisco a Valerio Amoroso, Antonello Ruggero e altri. Non parlo solo di produzione offensiva ma proprio di gestione emotiva del match. Sono stati bravissimi ad incanalarla verso quello che volevano soprattutto nella quarta frazione di gioco allorquando noi ci siamo sciolti offensivamente e loro invece, con grinta e rabbia hanno chiuso l’area costringendoci ad alzare bandiera bianca”.

Continua Manzari: “Loro adesso hanno la possibilità di portarsi sul 2-0 con la gara di martedì prossimo, ma nonostante questo io credo che sarà una serie molto lunga perché tutto sommato sul risultato di stasera pesa anche il pesante black-out dei miei ragazzi. Sono moderatamente soddisfatto perché sono certo che noi non siamo quelli degli ultimi undici minuti del match. Da lì riparto, da lì dovremo ripartire, da quello che sappiamo fare ed abbiamo dimostrato di saper fare. Bisognerà eliminare i black-out e limare alcuni limiti tattici che mi è parso di cogliere al cospetto della difesa ‘mani addosso’ degli abruzzesi” conclude il Presidente della BPC Virtus Cassino

Si torna in campo Martedì 18 maggio alle 20.30 al Pala Maggetti di Roseto arbitri dell’incontro i signori Guarino di Campobasso e Fiore di Casal Velino (SA).

Il tabeliino

Liofilchem Roseto - BPC Virtus Cassino 67-53 (13-21, 14-11, 25-17, 15-4)

Liofilchem Roseto: Amoroso 22 (6/7, 3/5), Nikolic 9 (4/9, 0/0), Sebastianelli 9 (0/0, 3/4), Pastore 8 (1/2, 2/5), Lucarelli 7 (2/5, 1/5), Serafini 7 (2/5, 1/3), Ruggiero 5 (1/2, 1/5), Cocciaretto 0 (0/0, 0/0), Di Emidio 0 (0/0, 0/4), Pedicone 0 (0/0, 0/0), Palmucci 0 (0/1, 0/0), Valentini 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 2 / 5 - Rimbalzi: 35 6 + 29 (Lucarelli 9) - Assist: 15 (Di Emidio 5)

BPC Virtus Cassino: Federico Lestini 12 (4/5, 0/6), Michael Teghini 10 (2/5, 2/2), Njegos Visnjic 10 (5/6, 0/0), Daniele Grilli 7 (1/6, 0/4), Kevin Cusenza 7 (3/5, 0/2), Simone Rischia 5 (1/7, 1/2), Matteo Fioravanti 2 (1/2, 0/1), Alessio Policari 0 (0/0, 0/1), Milan Manojlovic 0 (0/1, 0/0), Matteo Rinaldi 0 (0/0, 0/0), Stefano Rubinetti 0 (0/0, 0/0), Marco Gambelli 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 10 / 13 - Rimbalzi: 35 5 + 30 (Njegos Visnjic, Kevin Cusenza 8) - Assist: 6 (Simone Rischia 3)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roseto fa sua gara 1: parte male la serie, sui legni del PalaMaggetti, per la Virtus Cassino

FrosinoneToday è in caricamento