Trasferta capitolina per la Scuba Frosinone domenica contro la Roma Team Up

Coach Calcabrina conferma "Da parte nostra è necessario migliorare la tenuta mentale nell’arco dei 40 minuti per evitare di dover sempre rincorrere gli avversari, come accaduto nelle prime due partite, quando siamo stati costretti a rimontare svantaggi in doppia cifra"

Nuovo impegno in trasferta per la Scuola Basket Frosinone che domenica 27 Ottobre alle ore 18 sarà di scena sul campo della Roma Team Up. La formazione capitolina, legata al nuovo corso del Basket Roma, si trova ancora al palo dopo due giornate, essendo stata battuta da Santa Severa all’esordio e da Velletri nella seconda giornata. Due sconfitte comunque preventivatili per la Team Up, ritrovatasi a giocare in campo neutro nel primo turno e in trasferta in quello successivo contro due squadre molto più esperte. Quella con la Scuba sarà perciò la prima gara interna per i ragazzi di coach Moscovini, vogliosi di sbloccarsi e di fare lo sgambetto a una formazione, quella giallazzurra, a punteggio pieno dopo le vittorie con Velletri e Lazio nelle prime due giornate.

L’allenatore della Scuola Basket, Francesco Calcabrina, presenta così il match: “Avremo di fronte una formazione molto giovane, anche se la maggior parte dei suoi componenti ha già affrontato il campionato di C Silver lo scorso anno. Dovremo prestare particolare attenzione a Saccone, un esterno che viaggia vicino ai 20 punti di media in questo avvio di stagione, inoltre dalla Team Up mi aspetto ritmi molto alti e un gioco aggressivo, come è nello stile del suo tecnico. Da parte nostra è necessario migliorare la tenuta mentale nell’arco dei 40 minuti per evitare di dover sempre rincorrere gli avversari, come accaduto nelle prime due partite, quando siamo stati costretti a rimontare svantaggi in doppia cifra. Chiedo un approccio più convinto e uno sforzo in più nella transizione difensiva. In attacco abbiamo dimostrato di avere un grande potenziale ma dovremo essere bravi a gestire il ritmo, capendo quando bisogna correre e quando, invece, rallentare il gioco per coinvolgere maggiormente Cara e trovare più soluzioni vicino a canestro”.

In casa frusinate non saranno a disposizione il lungo degente Cappadozzi e Bondatti, ancora infortunato, inoltre in settimana Stazi ha accusato qualche linea di febbre che non dovrebbe però impedirgli di prendere parte all’incontro che si giocherà al Pala Rinaldi di Viale Kant e sarà arbitrato dai capitolini Umberto Panatta e Laura Caracciolo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le scarpe della Lidl vanno a ruba anche a Frosinone: sold out in pochi minuti

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Paliano, è morto l’imprenditore Umberto Schina

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

  • Coronavirus, oggi si deciderà se la Ciociaria e il resto del Lazio entreranno in zona arancione o meno

  • Tentato omicidio in viale Mazzini, ecco cosa c'è dietro la tragedia di ieri notte

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento