La Scuba Frosinone si prepara a ricevere Gaeta

L’assistant coach Alfonso Gattabuia: "Rispettiamo il Serapo che può contare su un playmaker di categoria superiore ma anche i nostri registi hanno grande visione di gioco, sabato perciò scenderemo in campo con serenità ma con l’idea di conquistare la vittoria a tutti i costi”

Dopo la sconfitta beffarda sul campo della capolista Carver, la Scuola Basket Frosinone ritrova il parquet amico del Casaleno. Sabato 22 Febbraio i gialloblù riceveranno la visita del Serapo Gaeta, squadra in forte ascesa nelle ultime settimane, nel match che sarà sponsorizzato dal Ristorante Pizzeria Pepe Nero.

I pontini provengono da tre successi consecutivi e hanno vinto cinque degli ultimi sei incontri, compreso quello sull’ostico campo di Santa Severa e quello della scorsa settimana contro Velletri, nonostante l’assenza dell’influenzato Norbedo. L’ex Formia non è l’unico elemento del Serapo da tenere d’occhio, dato che coach Cianciaruso può contare anche sul playmaking di Dante Richotti, ex Scauri, oltre a diversi prodotti del vivaio locale. La Scuba, dal canto suo, cercherà di tornare al successo per difendere la seconda posizione, anche perché i due punti in palio sabato assumono ancora più importanza in virtù del confronto fra le due più dirette inseguitrici, Virtus Velletri e Basket Cassino.

A presentare il match l’assistant coach di Frosinone, Alfonso Gattabuia: “Gaeta proviene da una striscia positiva e può contare su un gruppo molto compatto, formato da giocatori di carattere che scendono sempre in campo con grande decisione e convinzione nei propri mezzi. Sotto questo aspetto noi non siamo da meno, anche perché stiamo continuando a giocare con tranquillità dopo la partenza di Cara. C’è un po’ di rammarico per non essere riusciti a concretizzare l’impresa di battere la Carver nella scorsa giornata ma resta la soddisfazione per un’ottima prestazione che ci ha consentito di uscire dal campo a testa altissima. Rispettiamo il Serapo che può contare su un playmaker di categoria superiore ma anche i nostri registi hanno grande visione di gioco, sabato perciò scenderemo in campo con serenità ma con l’idea di conquistare la vittoria a tutti i costi”, conclude l’allenatore frusinate.


Anche per questa gara interna la Scuba ripropone il suo half match contest, realizzato il collaborazione con lo sponsor Pepe Nero. Il ristorante - pizzeria sito in Via Tiburtina a Frosinone metterà in palio un coupon per quattro persone ma stavolta il gioco dell’intervallo sarà riservato alle famiglie che si sfideranno fra di loro nel tentativo di realizzare il maggior numero di canestri e aggiudicarsi il premio. Oltre a questo, la società gialloblù ha pensato di festeggiare il Carnevale, sempre molto sentito nel capoluogo ciociaro, insieme ai suoi piccoli sostenitori: tutti i bambini sono invitati a venire al palasport in maschera perché il travestimento più originale verrà premiato con un pallone autografato dagli atleti della prima squadra.

Appuntamento, dunque, per sabato 22 Febbraio alle ore 18:30 per la sfida con il Serapo Gaeta che verrà diretta dai signori Federico Dinoi e Dumitru Cosmin Prundaru, entrambi di Roma.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

PROGRAMMA 16a giornata Girone A: Santa Severa - Veroli, Lazio - UISP, Roma Team Up - Carver, Velletri - Cassino, Frosinone - Gaeta, Ciampino - Scuola Basket Roma.

CLASSIFICA: Carver 26; Frosinone 20; Cassino* 18 e Velletri 18; Veroli 16; Ciampino* (-1) 15; Lazio e Gaeta 14; Santa Severa e Scuola Basket Roma 12; UISP 10; Roma Team Up 2. * = una gara in meno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento