La Scuola Basket Frosinone batte S. Severa e chiude il girone di andata al secondo posto

Alla fine del girone di andata la Scuba conferma il ruolo che ha ricoperto fin dall’inizio della stagione, quello di più credibile alternativa alla capolista Carver nel Girone A

Vittoria di grande carattere per la Scuola Basket Frosinone che batte in trasferta Santa Severa in un importantissimo scontro diretto per la seconda piazza. Alla fine del girone di andata la Scuba conferma il ruolo che ha ricoperto fin dall’inizio della stagione, quello di più credibile alternativa alla capolista Carver nel Girone A: i gialloblu salgono così a quota 16 in classifica, girando la boa di metà campionato con otto vittorie su undici partite, a +2 su Velletri, +3 su Ciampino (penalizzata di un punto per motivi amministrativi) e +4 proprio sulla formazione tirrenica.

In avvio Santa Severa si appoggia a Marrero ma incontra difficoltà contro la buona difesa della Scuba, aggressiva fin dalle prime battute. Dall’altra parte Ceccarelli scalda ben presto la mano infilando due triple, D’Emilio però contiene i danni per Santa Severa e fissa il punteggio sul 14-17 a fine primo periodo. Pesano tante due conclusioni dall’arco di Grazzini a cavallo fra le prime due frazioni, i locali però trovano ottime risposte da Cimò e mettono la testa avanti. Prima dell’intervallo salgono in cattedra Briglianti e Cara, con il primo che piazza 11 punti nella sola seconda frazione e il secondo che si fa trovare sempre pronto nel pitturato. All’intervallo Frosinone conduce di 7 lunghezze (30-37) e volano fino al +15 con le solite armi: Grazzini da lontano e la coppia Briglianti - Cara, oltre a un’ottima percentuale in lunetta, Marrero tiene a galla i suoi ma all’ultimo riposo la Scuba è comunque avanti in doppia cifra. Due bombe di D’Emilia e una di La Rocca rianimano il Pyrgi che spera nella rimonta, dall’altra parte però sono Stazi e il solito Grazzini a colpire allo stesso modo, ricacciando indietro gli avversari. Nel finale sequenza di liberi con capitan Rocchi che mette il sigillo al successo della Scuba: i ragazzi di Calcabrina lanciano così un chiaro segnale a tutte le concorrenti, violando un campo molto ostico come quello di Santa Marinella.

Così l’allenatore della Scuba a fine gara: “La partita è andata a strappi - spiega Calcabrina - noi abbiamo iniziato bene tagliando i rifornimenti a D’Emilio e giocando una transizione difensiva molto buona. Siamo riusciti anche a sfruttare i nostri giocatori interni e nel terzo periodo sembravamo aver preso un vantaggio rassicurante, a quel punto però ci siamo rilassati un po’ troppo e Santa Severa si è rifatta sotto, facevamo fatica ad attaccare ma ci siamo sbloccato con due triple di Stazi e Grazzini, gestendo bene il match nel finale. Era una trasferta difficile, non siamo stati bravi a chiudere i giochi nel terzo periodo e abbiamo rischiato qualcosa di troppo ma nel complesso sono soddisfatto, su questo campo aveva vinto solamente la Carver. A metà stagione il bilancio è sicuramente positivo, nessuno ci pronosticava in questa posizione alla vigilia del campionato, abbiamo anche il secondo miglior attacco del girone, potremmo fare qualcosa in più in difesa ma per ora siamo contenti del percorso fatto”, conclude il tecnico. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La prima gara del girone di ritorno sarà un altro banco di prova importante per i ciociari, impegnati sabato 25 Gennaio sul campo di un’altra big, la Virtus Velletri.

Basket Pyrgi Santa Severa 68 - Scuola Basket Frosinone 74
Parziali: 14-17; 16-20; 19-22; 19-15
S. Severa: D'Emilio 13, Di Francesco 6, Antista 1, Cimò 16, La Rocca 6, Hnini 6, Marrero 21, Grilli. All. Russo
Frosinone: Grazzini 12, Efficace, Stazi 5, Rocchi 10, Briglianti 23, Fassiotti, Malizia, Bosco, Ceccarelli 11, Cara 13. All. Calcabrina, ass. Gattabuia

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Paliano, violento frontale tra due auto, un ragazzo perde la vita (foto)

  • Frontale sulla Palianese, la morte del giovane Mattia lascia un vuoto incolmabile

  • Omicidio Willy, tracce organiche nella macchina dei fratelli Marco e Gabriele Bianchi

  • Pontecorvo, speciale elezioni: Anselmo Rotondo resta sindaco (video)

  • Coronavirus, l'appello di un fisioterapista positivo: "I miei pazienti facciano attenzione"

  • Ceccano, i nomi dei 16 eletti in Consiglio comunale e tutti i numeri delle Elezioni 2020

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento