Per la Scuola Basket Frosinone sabato è prevista la gara di esordio in campionato contro la Virtus Velletri

“Velletri è una grande squadra - aggiunge l’ala Lorenzo Briglianti -, una delle avversarie più quotate del girone"

Chiusa un’ottima preseason con la finale di Coppa Lazio, per la Scuola Basket Frosinone è tempo di pensare al campionato. I gialloblù giocheranno la loro gara di esordio sabato 12 Ottobre alle ore 15 contro la Virtus Velletri presso il centro sportivo di Anagni, dove andrà in scena l’opening weekend di Serie C Silver. Tutte le 24 squadre che prenderanno parte al secondo campionato regionale si sfideranno sui due campi della struttura nella Città dei Papi: sabato toccherà al Girone A, dove è inserita la Scuba; domenica scenderanno sul parquet le formazioni del Gruppo B.

Sarà subito un test importante per i ragazzi allenati da Francesco Calcabrina che si troveranno di fronte una delle avversarie migliori del girone, capace di raggiungere le semifinali di Coppa Lazio, dove è stata sconfitta da quella Vigna Pia che poi avrebbe battuto la Scuba in finale, conquistando il trofeo. Si affronteranno due squadre che possono contare su un nucleo ben rodato di giocatori, avendo confermato in gran parte il roster dello scorso anno. Per quanto riguarda Frosinone, in realtà, saranno a referto solamente atleti presenti anche nella scorsa stagione, dato che Cara, l’unico nuovo arrivato, non potrà essere della partita a causa dell’inibizione comminata ai suoi danni dal giudice sportivo in seguito alla finale di Coppa.

“Sarà una gara difficile - dichiara alla vigilia l’allenatore ciociaro, Francesco Calcabrina -, vista la caratura dell’avversario che affronteremo. Lo scorso anno Velletri ci ha sconfitto due volte e anche in Coppa ha ottenuto ottimi risultati, si tratta di una formazione molto fisica e aggressiva in difesa. Noi dovremo essere bravi a rompere i loro equilibri e a lavorare di squadra in difesa per cercare di minare le certezze che hanno in attacco. Nella metà campo offensiva ci servirà tanta velocità e la capacità di sfruttare i mismatch che si creeranno. Veniamo da una preseason positiva, abbiamo comunque raggiunto un’altra finale dopo quella dei playoff di due anni fa, inoltre abbiamo vinto il Torneo in casa: risultati che ci hanno aiutato ad avere maggiore consapevolezza delle nostre capacità”.


“Velletri è una grande squadra - aggiunge l’ala Lorenzo Briglianti -, una delle avversarie più quotate del girone. È una formazione compatta, che fa del gruppo la sua forza da diversi anni, tutti i loro giocatori sono aggressivi e cercano di andare a rimbalzo. A noi mancherà Cara ma tenteremo, tutti insieme, di sopperire alla sua assenza per iniziare la stagione nel migliore dei modi. Scenderemo in campo per giocarcela a viso aperto, consapevoli del buon percorso fatto in precampionato”.


L’appuntamento, dunque, è per sabato 12 Ottobre alle ore 15 presso il Centro Sportivo di Anagni, situato sulla S.P. San Magno. Ad arbitrare la sfida, che si giocherà sul campo A, ci saranno i romani Carlo Iurato e Sara Faustini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


Oltre che al primo impegno sul campo, la Scuba si prepara anche alla sua presentazione ufficiale, aperta alla stampa e a tutti i tifosi, che si terrà Lunedì 14 Ottobre alle 19 presso la sede di Real Caffè in Via dei Salci a Frosinone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento