Secondo under alla corte di Luca Vettese: la Virtus Cassino aggiunge al roster 2018-19 Filippo Rossi

“Avevamo bisogno di un atleta con le sue caratteristiche” commenta visibilmente soddisfatto il DS Manzari

Scuola Olimpia Milano, credenziali ottime, tanto entusiasmo e voglia di fare bene. Alla corte di Luca Vettese arriva un altro under , il secondo dopo la conferma di Fabrizio De Ninno, il nome è quello di Filippo Rossi. Giovane playmaker, dicevamo scuola Olimpia Milano dove ha fatto tutta la trafila del settore giovanile, Filippo vanta anche qualche convocazione con la prima squadra delle mitiche scarpette rosse , approda alla Virtus Cassino  per giocare  il suo vero primo anno nel Campionato di Serie A.

Il commento del ds Manzari

“Avevamo bisogno di un atleta con le sue caratteristiche” commenta visibilmente soddisfatto il DS dei lupi rossoblù, il dott. Leonardo Manzari Filippo rappresenta il giusto complemento alla triade giovanissima ( Antino Jackson e Francesco Paolin, gli altri due , ndr)  e tutta energia che gestirà la cabina di regia della nostra formazione. Filippo ha caratteristiche completamente diverse rispetto agli altri due e a mio modo di vedere rappresenta la combinazione perfetta. Ottimo atleta, con meno punti nelle mani, come dicono quelli bravi, rispetto agli altri due , ma sicuramente in grado di difendere come pochi anche grazie al suo fisico atletico (193 cm di altezza, ndr) e soprattutto in grado di essere un regista poco incline alla conclusione ma dedito soprattutto a mettere in ritmo i compagni. Può insomma essere una valida alternativa per il nostro staff tecnico” . Queste le parole del dirigente cassinate che continua a tessere la tela della composizione dell’ equipaggio che sta salendo a bordo della navicella rossoblù in procinto di salpare per i perigliosi mari del Girone Ovest della serie A2 2018-19.

Queste le prime parole del neo rossoblù Filippo Rossi

“Sono davvero felicissimo di essere entrato a far parte della Virtus Cassino. Ho scelto questa società per la professionalità e per l’ambiente di lavoro che ha saputo in questi anni creare. Negli ultimi anni ho avuto la possibilità in Serie B di migliorare molto sia dal punto di vista fisico che sotto il profilo tecnico grazie a uno staff, quello della Sangiorgese,  per quello che ho avuto modo di verificare davvero super. Ora non resta che attendere e devo dire sono particolarmente impaziente che arrivi l´inizio della stagione e vedere il pala sport colorato di rosso e blu!” Conclude davvero emozionato il nuovo componente del roster Benedettino, quello che difenderà i colori della città di Cassino in questo storico primo campionato di Serie A.

La carriera sportiva

Filippo Rossi , nato il 29 giugno 1997 è un playmaker di 193 cm di altezza per un peso forma di 85 kg., ha disputato le ultime due stagioni in Serie B nella formazione della Sangiorgese. Con la formazione di San Giorgio sul Legnano 59 gare di regular season in due anni sportivi oltre a 5 gare di playoff. Nella stagione 2016-17 ha giocato 29 gare con una media di 22 minuti e 34 secondi per gara ed una media realizzativa di 4.9 punti per gara . Ha realizzato con il 51% dalla media ovvero entro l’arco dei 6.75. Si è avventurato poco da oltre la fatidica misura , solo 17 conclusioni in tutto l’anno con percentuali irrisorie. Non è dunque il suo forte la conclusione da oltre l’arco. Nella stagione appena conclusa invece Filippo ha giocato 30 gare con una media di 19 minuti e 17 secondi per gara ed una media realizzativa di 4.9 punti per gara. Ha realizzato con il 49 % dalla media distanza ovvero entro l’arco dei 6.75. Si è confermato poco incline ad avventurarsi oltre la fatidica misura , 25 conclusioni in tutto l’anno con percentuali irrisorie , 24%. Non è dunque, si conferma, il suo forte la conclusione da oltre l’arco. Uomo d’ordine dunque Filippo Rossi.

Una costante curva di crescita per l'atleta

“Un ragazzo che ha sempre dimostrato una progressione tecnica particolarmente costante nella curva di crescita” la presentazione di Leonardo Manzari “ Serie C nel 2014-15 , poi due anni di B e adesso la chance per il grande salto in A2. Noi contiamo molto sulla sua fisicità e sulla sua energia. Voglio dare lui il benvenuto a nome di tutta la Virtus Cassino. Ci servirà molto del suo atletismo e della sua carica." conclude il Direttore Sportivo dei Lupi Rossoblù.

La collaborazione della Virtus con Voice & Comunication srl

Infine a margine dell’annuncio del giovane complemento virtussino un'altra notizia di rilievo va sottolineata. La Virtus Cassino attraverso il sito internet e le pagine social ha comunicato una progressione nel settore marketing della società cassinate. Nel comunicato si legge infatti come “La Virtus Cassino, società militante nel Campionato Nazionale di Basket Maschile di Serie A2, comunichi di aver attivato un rapporto di collaborazione con la Voice & Comunication srl (di Frosinone, ndr), specializzata in sport-marketing & event-management. La Virtus Cassino ha scelto la Voice & Comunication srl per la sua capacità di proporre nuovi concept e nuove idee. La stessa si occuperà dell’area marketing ed organizzativa a supporto del Club, di concerto con gli attuali responsabili dell’area Marketing e Comunicazione della Virtus Cassino, Prof. Vincenzo Formisano e Alberto Manzari”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Anagni, 15enne muore durante l' elitrasporto al Bambino Gesù

  • Sora, muore a soli 35 anni l'autotrasportatore Gianluca Caschera

  • Villa Santa Lucia, va da un concessionario per acquistare una nuova auto e muore

  • Cassino, raccapricciante scritta nei confronti del segretario della Lega giovani

  • Incidente alla stazione di Ceccano, una persona finisce sotto al treno

  • Fiuggi, spaccio tra i vicoli del centro anche a minorenni. Ecco chi sono i quattro arrestati

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento