menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Frosinone Calcio

Foto Frosinone Calcio

Serie B, il Frosinone gioca bene ma cade sul campo della capolista: l'Empoli passa 3-1. Le pagelle

I canarini passano in vantaggio meritatamente con Kastanos ma poi subiscono la rimonta empolese con i gol di Mancuso, Zurgowski e Bajrami

Il Frosinone gioca bene ma esce sconfitto sul campo della capolista. Dopo il vantaggio iniziale di Kastanos, l'Empoli ribalta la partita con i gol di Mancuso, Zurkowski e Bajrami. Una sconfitta che rimanda ancora l'appuntamento con la vittoria, ormai assente da più di un mese. 

Cronaca - Nesta sceglie il 4-3-3 con Carraro in cabina di regia, mentre in avanti Tribuzzi e Rohdén agiscono a supporto di Novakovich. Nell’Empoli mister Dionisi deve rinunciare all’ex di turno Fiamozzi e a Parisi, al loro posto spazio a Sabelli e Terzic. Proprio il terzino ex Brescia rischia grosso al 9′ quando trattiene in area Zampano, ma l’arbitro Ghersini lascia correre. Un minuto dopo occasione Frosinone con Tribuzzi che spinge sulla destra e mette al centro per Rohdén, il cui colpo di testa si spegne di poco alto sopra la traversa.

I giallazzurri prendono terreno e al 31′ passano meritatamente in vantaggio: Kastanos triangola con Novakovich, entra in area e fredda Brignoli con il destro. Neanche il tempo di esultare che l’Empoli, al 34′, trova il pareggio in contropiede: La Mantia serve Bajrami che verticalizza per Mancuso, l’ex Pescara infila Bardi con lo scavetto. Prova a reagire la squadra frusinate con uno slalom di Tribuzzi concluso con un destro potente ma centrale che costringe Brignoli a rifugiarsi in calcio d’angolo. A sorpresa, però, sono i toscani a mettere la freccia al 42′ con Zurkowski, pescato tutto solo in area da un cross da trequarti di Sabelli e lesto a battere Bardi con il destro. Prima dell’intervallo c’è spazio soltanto per un tentativo di Tribuzzi che finisce altissimo.

La ripresa vede subito il Frosinone propositivo alla ricerca del pareggio. Al 48′ Kastanos pennella al centro per l’accorrente Boloca che schiaccia di testa, Brignoli blocca. Al minuto 56′ i padroni di casa sfiorano il tris in contropiede prima con La Mantia, stoppato alla grande da Bardi, e poi, sulla respinta, con Bajrami che controlla la palla con il braccio prima di concludere. Il gol è solo rinviato perché al 62′ Bajrami semina il panico in area ciociara superando Brighenti con un doppio passo e trafiggendo Bardi sul primo palo. Gli ospiti non demordono e un minuto dopo Zampano serve Rohdén a centro area, lo svedese conclude alto su disturbo di Terzic che lo colpisce sul piede. Anche qui, però, l’arbitro Ghersini lascia giocare.

Al 67′ Nesta prova a dare una scossa i suoi gettando nella mischia Maiello e Parzyszek per Carraro e Novakovich. Risponde Dionisi cambiando i tre interpreti offensivi: dentro Damiani, Matos e Olivieri. Proprio il giocatore scuola Juventus ha una buona chance al 75′ su invito di Matos, ma il suo mancino si spegne sull’esterno della rete. Al minuto 87 l’instancabile Zampano mette in mezzo per Boloca, colpo di testa centrale, azione simile al 90′ con Parzyszek che però conclude debolmente. Finisce 3-1 al “Castellani”: i padroni di casa si confermano in vetta, mentre i canarini rimandano ancora l’appuntamento con la vittoria.

Tabellino Empoli-Frosinone 3-1 

Empoli (4-3-1-2): Brignoli; Sabelli (81′ Pirrello), Romagnoli, Nikolaou, Terzic; Ricci, Stulac, Zurkowski (57′ Moreo); Bajrami (72′ Damiani); La Mantia (72′ Olivieri), Mancuso (72′ Matos). A disp.: Furlan, Pratelli, Crociata, Casale, Viti, Cambiaso, Parisi. All.: Dionisi.

Frosinone (4-3-3): Bardi; Salvi (77′ D’Elia), Brighenti, Szyminski, Zampano; Boloca, Carraro (67′ Maiello), Kastanos (73′ Gori); Tribuzzi (73′ Vitale), Novakovich (67′ Parzyszek), Rohdén. A disp.: Iacobucci, Trovato, Capuano, Curado, Ariaudo, Tabanelli, Giordani. All.: Nesta.

Arbitro: Ghersini di Genova.

Marcatori: 31′ Kastanos (F), 34′ Mancuso (E), 42′ Zurkowski (E), 62′ Bajrami (E).

Note: partita a porte chiuse. Recuperi: 1′ pt; 4′ st.

Pagelle: male Salvi e la difesa, il migliore come di consueto è Rohden

Bardi 6: in occasione del primo gol empolese esce forse troppo frettolosamente su Mancuso, anche se poteva poco nella circostanza. Salva i suoi sul 2-1 parando un tiro da distanza ravvicinata di La Mantia.

Salvi 4: sbaglia in occasione del primo gol stringendo troppo al centro e liberando di fatto Mancuso davanti a Bardi ed anche nel secondo gol si perde Zurgowski. Si fa dribblare troppo facilmente da Bajrami in occasione del terzo gol. Giornataccia.

Brighenti 5: anche lui va in netta difficoltà in occasione del 3-1 empolese. Non riesce a guidare una difesa distratta.

Szyminski 5: La Mantia vince quasi tutti i duelli aerei dalle sue parti. 

Zampano 6: nel primo tempo appare molto intraprendente sulla corsia mancina, creando non pochi grattacapi alla difesa azzurra. 

Boloca 6: fa vedere buone cose nella prima frazione, poi cala un po' fisicamente nella ripresa.

Carraro 5.5: leggermente meglio rispetto alla sfida con la Reggina ma ancora non incide come dovrebbe nel gioco del Frosinone.

Kastanos 6.5: segna il gol che sblocca la gara dopo una bella azione in combinazone con Novakovich. Bene nelle due fasi.

Tribuzzi 6: buone accelerazione ma si perde sempre sul più bello. Deve trovare incisività e lucidità nei momenti decisivi.

Novakovich 6: ottimo il passaggio che libera Kastanos in occasione del vantaggio ciociaro, ma in zona gol non si vede praticamente mai.

Rohden 6.5: come sempre è il migliore del Frosinone. Gioca in una posizione non sua ma è sempre tra i più pimpanti e pericolosi.

Parzyszek, Maiello, Gori, Vitale, D'Elia SV: entrano ormai quando la partita è compromessa.

Nesta 6: passa al 4-3-3 e la sua squadra in avanti fa vedere buone cose ma sembra troppo fragile in difesa. Bisognerà correre ai rimedi, e alla svelta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lazio in zona gialla? I numeri dicono di sì, ma...

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Incontro con Simone Frignani, il costruttore di cammini!

  • Attualità

    Le 'ciocie' tra storia e curiosità

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento