Serie B, Entella-Frosinone 1-0: che beffa per i canarini. Cronaca e pagelle della partita

I giallazzurri sbattono sul muro Contini e capitolano all'ultimo minuto per un'ingenuità di Salvi. Ciano errore dal dischetto sullo 0-0

VIRTUS ENTELLA 4-3-1-2): Contini; Coppolaro, Pellizzer, Chiosa, Sala; Eramo (14’ st Crimi), Paolucci, Nizzetto; Schenetti (37’ st Toscano); Morra (17’ st M. De Luca), Mancosu.

A disposizione: Borra, Crialese, G. De Luca, Currarino, Adorjan, Bonino, Sernicola, Coulibaly, Poli.

Allenatore: Boscaglia.

FROSINONE (4-3-1-2): Bardi; Salvi, Ariaudo (28’ st Krajnc), Capuano, Zampano; Paganini, Maiello, Haas; Ciano; Trotta (27’ st Citro), Dionisi (1’ st Novakovich).

A disposizione: Iacobucci, Bastianello, Gori, Beghetto, Rohden, Matarese, Vitale, Eguelfi.

Allenatore: Nesta.

Marcatore: 48’ st Mancosu (rig).

Chiavari - Le due squadre si schierano entrambe con il 4-3-1-2. Primo tentativo è ad opera dell'Entella con un tiro da fuori di Paolucci bloccato agevolmente da Bardi. Ancora padroni di casa pericolosi al 18' con Morra che, da dentro l'area, stoppa un pallone proveniente dalle retrovie e tenta la conclusione di prima intenzione, tiro che termina alto. Al 25' grande chance per il Frosinone: Trotta gira un ottimo pallone a Dionisi che, a tu per tu con Contini, tira troppo centralmente. Alla mezz'ora bella azione dell'Entella che porta al tiro Schenetti, bravo Bardi a bloccare in tuffo. Il secondo tempo inizia con un cambio nelle fila del Frosinone. Esordio in Italia per Novakovich che prende il posto di Dionisi. Subito Frosinone pericoloso con un tiro di Ciano da fuori, bravo Contini a respingere in due tempi. Al 57' Ciano spreca l'opportunità per portare avanti i suoi dal dischetto facendosi respingere il tiro da Contini. Rigore che era stato procurato da Haas. Al 70' ancora giallazzurri pericolosi. Ci prova Trotta da posizione defilata, ma di nuovo Contini bravo a respingenre con i pugni. All'ultimo minuto arriva la beffa per il Frosinone. Fallo ingenuo di Salvi su Crimi dentro l'area di rigore, Mancosu non sbaglia dal dischetto e porta a tre i successi consecutivi per l'Entella. Il Frosinone esce sconfitto in una partita che avrebbe meritato ampiamente di vincere, con il portiere avversario nettamente il migliore in campo.

Le pagelle: Novakovich impatto positivo. Salvi e Ciano errori che pesano

Bardi 6: sicuro negli interventi nel primo tempo. Nel secondo è spettatore non pagante della partita fino al rigore di Mancosu dove non può nulla.

Salvi 3: non scende mai sulla corsia di competenza, prende un giallo ingenuo al 36' e nel finale commette un fallo a dir poco inutile dentro l'area di rigore. Partita da dimenticare.

Ariaudo 6: regge bene fin quando è in campo. Poi deve abbandonare per infortunio a 20' dalla fine.

Capuano 6.5: molto buona la sua prima da titolare in questa stagione. Mette in campo tanto mestiere ed esperienza e dà tranquillità al reparto.

Zampano 6.5: anche per lui ottimo l'esordio dal 1' in questa stagione. Bene sia in fase difensiva che in quella offensiva. 

Paganini 6: un po' beccato dai giocatori avversari. Prende tanti calci, ma nonostante questo non si tira mai indietro. 

Maiello 5.5: nel primo tempo fa girare lentamente il pallone, nel secondo meglio ma da lui ci si aspetta di più.

Haas 6.5: come Maiello anche lui sale di tono nella ripresa. Si procura il rigore che poi Ciano sbaglia.

Ciano 4: oltre il rigore sbagliato, si vede veramente poco. É sembrato troppo fuori dal gioco e i canarini non possono fare a meno delle sue qualità.

Dionisi 5: sbaglia un gol a tu per tu con Contini. Impreciso anche in qualche appoggio elementare. Nesta lo tiene negli spogliatoi all'intervallo.

Trotta 6: degli attaccanti titolari è quello che si vede di più. Sfortunato in un paio di circostanze.

Novakovich 6.5: il suo ingresso cambia la partita. Non perde mai un pallone vincendo quasi tutti i duelli. Va vicino al gol in almeno tre occasioni, ma la sensazione è che il Frosinone abbia visto giusto nell'acquistare questo ragazzo.

Citro 5.5: incide poco e nulla negli ultimi 20 minuti.

Krajnc 6: fa il suo quando entra al posto di Ariaudo.

Nesta 6: l'ingresso di Novakovich cambia la gara. Gli errori di Ciano e Salvi incidono sul risultato, e lui su questo non può farci nulla.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roccasecca, la sua moto si scontra con un'auto e muore a ventotto anni

  • Weekend in Ciociaria, cosa fare sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Giovane vola giù dal balcone in piena notte e muore sul colpo

  • Scappa di casa con la figlioletta. Torna, la lascia con il padre e se va dal suo nuovo amore conosciuto in rete

  • Incidente sul lavoro, falegname si amputa tre dita di una mano, è grave

  • Alatri, l'ultimo e straziante saluto a Marco Cialone

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento