Serie B- Frosinone-Chievo 2-0, i giallazzurri sfatano il tabù e si rilanciano prepotentemente. Cronaca e pagelle

Dopo otto partite arriva la prima vittoria con i clivensi. Giallazzurri ad un passo dalla zona playoff

FROSINONE (3-5-2): Bardi; Brighenti, Ariaudo, Capuano; Paganini, Rohden, Maiello (21’ st Zampano), Gori (40’ st Haas), Beghetto; Ciano (11’ st Novakovich), Dionisi.
A disposizione: Iacobucci, Bastianello, Citro, Salvi, Matarese, Tribuzzi, Vitale, Szyminski, Krajnc.
Allenatore: Nesta.

CHIEVO (3-5-2): Semper; Leverbe (11’ st Vignato), Cesar, Vaisanen; Dickmann, Segre, Obi, Giaccherini (29’ st Garritano), Cotali; Rovaglia (5’ st Ceter), Rodriguez.
A disposizione: Pavoni, Nardi, Esposito, Pucciarelli, Nunes, Frey, Bertagnoli, Brivio, Digione.
Allenatore: Marcolini.
Arbitro: sig. Juan Luca Sacchi di Macerata; assistenti sigg. Christian Rossi di La Spezia e Fabio Schirru di Nichelino (To); IV Uomo sig. Cristian Cudini.

Marcatore: 20’ pt Dionisi (rig), 8’ st Paganini.

Frosinone - Gli ospiti abbandonao il 4-3-1-2 e passano a tre in difesa, con Vignato inizialmente in panchina. I padroni di casa rispondono con il consueto 3-5-2. Il primo tentativo è di Dionisi da fuori area, palla alta. Al 20' il Frosinone passa: intervento con la mano in area di Cesar, l'arbitro Sacchi concede il rigore che Dionisi segna spiazzando Semper. Al 24' Ariaudo sfiora il raddoppio: Dionisi crossa in mezzo di prima intenzione, l'ex Cagliari con un piattone impegna severamente il portiere avversario che si supera deviando in angolo. Il Primo tempo termina con i giallazzurri in avanti meritatamente di un gol. Al 53' il Frosinone raddoppia: Maiello avvia il contropiede, serve Ciano che di prima intenzione mette un assist al bacio per Paganini che non sbaglia e porta i suoi sul 2-0. Ci prova il Chievo al 69' con Giaccherini, tiro a giro che finisce alto. Al minuto 83 ancora Paganini pericoloso in acrobazia, palla che finisce alta. All'89' Vignato dalla distanza impegna Bardi, bravo nella circostanza a respingere con i pugni. Ancora Chievo pericoloso con Garritano dai 25 metri, Bardi respinge ancora una volta bene con i pugni. La gara termina dopo 4 minuti di recupero con il risultato di 2-0. Il Frosinone sale in classifica e si porta ad una sola lunghezza dalla zona playoff.

Le pagelle: Dionisi delizia la platea, difesa insuperabile

Bardi 6.5: impegnato nel finale da due tiri dalla distanza dei clivensi, lui si fa trovare pronto e concentrato. Sempre preciso anche nelle uscite alte.

Brighenti 7: che dire, un muro. Vince tutti i contrasti con gli attaccanti avversari. Praticamente perfetto questa sera.

Ariaudo 7: recupero fondamentale su Ceter a metà secondo tempo. Guida la difesa come solo lui sa fare.

Capuano 7: come i suoi compagni di reparto è praticamente perfetto nei 90 minuti. Salva un gol nel finale su un tiro a botta sicura dei clivensi.

Paganini 7: un primo tempo non al top, ma nella ripresa cresce vistosamente. Sigla il 2-0 con un inserimento alla Paganini. Gioca bene anche da mezzala.

Rohden 6.5: fa tanto lavoro sporco, ma è fondamentale nello scacchiere tattico di Nesta.

Maiello 7: vero padrone del reparto nevralgico. Quando arriva dalle sue parti la palla sembra avere una calamita e finire sui suoi piedi. Il Frosinone sta crescendo nelle ultime giornate anche grazie al suo rendimento.

Gori 7: prestazione maiuscola del centrocampista di Tecchiena. Non solo quantità ma anche qualità questa sera.

Beghetto 6.5: il rigore arriva da un suo cross. Per il resto garantisce la solita qualità sulla corsia mancina.

Ciano 6.5: serve l'assist per il gol di Paganini, poi deve abbandonare il campo per una botta. Prestazione comunque positiva.

Dionisi 7: questa sera è difficile trovare un migliore in campo nel Frosinone, ma se dobbiamo sceglierne solamente uno la palma va sicuramente a Federico Dionisi. Delizia la platea con giocate sopraffine, da vero talento qual è. Perde qualche pallone banale sul 2-0, ma se questo è il Dionisi che giocherà da qui in avanti, il Frosinone è destinato a lottare per qualcosa di importante anche in questa stagione.

Novakovich 6.5: entra bene in partita. Ottimo il suo guizzo che lo porta al tiro-cross bloccato alla fine da Semper. Protegge e recupera palloni importanti.

Zampano 6.5: anche lui entra bene in gara, occupando egregiamente la corsia di destra.

Haas SV: troppo poco tempo per essere giudicato.

Nesta 7: partita perfetta da parte dei suoi. Il lavoro svolto dall'ex difensore del Milan comincia finalmente e meritatamente a dare i suoi frutti. Con il passaggio al 3-5-2 il Frosinone è molto più compatto tanto da subire solamente un gol nelle ultime cinque partite. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' morto Guglielmo Mollicone, il padre che non ha smesso mai di lottare per la verità

  • Ceccano, arrestati ‘Sandokan’ e due familiari. Hanno aggredito Morello, troupe di ‘Striscia la notizia’ e Carabinieri

  • Coronavirus, test sierologici. Ecco i 15 comuni della provincia di Frosinone scelti per l'indagine

  • Maxi blitz, ecco chi sono gli arrestati a capo della banda di spacciatori (foto)

  • Cassino, coltello in pugno crea il panico all'ufficio postale (video)

  • Il 2 giugno i funerali di Guglielmo Mollicone. Oggi l'anniversario della morte di Serena

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento