Serie B - Frosinone-Livorno 1-0, i giallazzurri tornano a sorridere. Cronaca e pagelle

Ciano risolve la sfida con i toscani. Vittoria che vale tantissimo per classifica e morale. Ora testa a Cremona

Frosinone-Livorno (foto Frosinone Calcio)

FROSINONE (3-5-2): Bardi; Brighenti, Ariaudo, Capuano; Zampano, Rohden (33’ st Matarese), Maiello (8’ pt Tribuzzi), Haas, Beghetto; Ciano, Dionisi (22’ st Novakovich.
A disposizione: Iacobucci, Bastianello, Citro, Salvi, Vitale, Szyminski, Krajnc, Eguelfi.
Allenatore: Nesta.

LIVORNO (3-4-1-2): Zima; Bogdan, Gonnelli, Boben; Del Prato, Rocca (31’ st Morganella), Agazzi, Gasbarro (21’ st Murilo); Marras; Porcino, Mazzeo (13’ st Raicevic).
A disposizione: Ricci, Plizzari, Coppola, Braken, Rizzo L., Ruggieri, Morelli, Rizzo A., Viviani.
Allenatore: Breda.


Marcatore: 88 st Ciano (rig).

Frosinone - I giallazzurri scendono in campo di nuovo con il 3-5-2, ospiti che si affidano al 3-4-1-2, con Mazzeo punta di riferimento. Il primo pericolo della partita lo crea la squadra ospite con un tiro di Gasbarro deviato con i pugni da Bardi. Al 10' clamoroso gol divorato dal Frosinone: bella azione di prima dei giallazzurri, palla che arriva a Rohden che smarca Ciano davanti al portiere, ma l'attaccante di Marcianise spreca tutto tirando troppo centralmente. Al 19' ci prova Rohden ad incrociare, ma Zima è bravo a respingere in tuffo. Al 39' Beghetto si libera di un avversario e prova la conclusione di destro, sfera alta. Un minuto più tardi legno colpito dai ciociari: corner batturo da Ciano che trova solo Capuano, colpo di testa che prende in pieno l'incrocio dei pali. Il secondo tempo si apre con Dionisi che prova l'azione personale, tiro finale però che finisce ben oltre il montante. Al 53' il Frosinone fallisce un calcio di rigore con Dionisi che si fa respingere il tiro da Zima. Al 71' ancora giallazzurri vicini al gol con il neo entrato Novakovich che impegna severamente il portiere ospite con un tiro in diagonale. Il Frosinone sblocca la gara al minuto 88': fallo di mano in area di rigore di un difensore toscano, dal dischetto va Ciano che spiazza Zima. Dopo cinque minuti di recupero la gara si chiude con il risultato di 1-0 per il Frosinone. Tre punti molto preziosi per i canarini.

Le pagelle: Ciano gol che pesa tanto, Dionisi si accende a tratti. Bene la difesa

Bardi 6.5: torna tra i pali dopo l'infortunio rimediato a Perugia. Gara attenta, respinge bene con i pugni sia in avvio sul tiro di Gasbarro che nell'assalto finale degli ospiti. 

Brighenti 6.5: il Livorno supera raramente la metà campo avversaria, ma le rare volte che lo fa il capitano giallazzurro e i suoi compagni di reparto hanno sempre la meglio.

Ariaudo 6.5: bene sia contro Mazzeo che contro Raicevic, anche se con quest'ultimo concede qualcosa a livello fisico.

Capuano 6.5: partita senza sbavature. Bello il colpo di testa che poi sbatte sulla traversa, con un pò di fortuna in più poteva arrivare a quota 3 in campionato dopo otto partite.

Zampano 6.5: uno dei più positivi tra i giallazzurri. Corre dall'inizio alla fine su tutta la fascia destra. 

Rohden 6.5: nel primo tempo è sicuramente il migliore in campo, nella ripresa cala leggermente. Splendido l'assist sull'occasione divorata da Ciano.

Maiello SV: si fa male alla schiena dopo pochi minuti.

Haas 6: quando Nesta lo sposta al posto di Maiello, fa fatica a trovare la giusta posizione. Poi cresce quando il suo raggio d'azione lo porta a giocare un po' più alto.

Beghetto 6: ha il merito di procurarsi il rigore poi fallito da Dionisi. Senza un vero ariete là davanti deve cambiare un po' il suo solito modo di giocare e a tratti fa vedere anche buone cose.

Ciano 6: sufficienza per il gol (pesantissimo) dal dischetto che vale i tre punti. Freddissimo nella circostanza nonostante il "peso" di quel pallone. Ha ancora molti margini di miglioramento. Spreca un'occasione clamorosa nel primo tempo.

Dionisi 5.5: a tratti fa vedere di essere tornato sui livelli che tutti conosciamo, ma non è costante. Ci prova e battaglia fin quando è in campo e questo certamente gli va dato atto. Sbaglia il rigore sullo 0-0.

Tribuzzi 6: meno brillante rispetto alle altre partite, ma prestazione comunque sufficiente.

Novakovich 6: ottimo il suo impatto con la partita. La sua fisictà è servita soprattutto negli ultimi minuti, da rivedere ancora nelle conclusioni.

Matarese 6: esordio in questa stagione per l'ex Genoa. Per poco non sigla il 2-0 con una bellissima azione personale.

Nesta 6.5: la squadra ancora non sembra esprimersi al top, anche se ci sono passi in avanti soprattutto nella tenuta difensiva. Vittoria che potrebbe pesare come un macigno per il prosieguo del campionato. Bravo e coraggioso nei cambi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Foto Frosinone Calcio

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Paliano, violento frontale tra due auto, un ragazzo perde la vita (foto)

  • Frontale sulla Palianese, la morte del giovane Mattia lascia un vuoto incolmabile

  • Omicidio Willy, tracce organiche nella macchina dei fratelli Marco e Gabriele Bianchi

  • Pontecorvo, speciale elezioni: Anselmo Rotondo resta sindaco (video)

  • Coronavirus, l'appello di un fisioterapista positivo: "I miei pazienti facciano attenzione"

  • Ceccano, i nomi dei 16 eletti in Consiglio comunale e tutti i numeri delle Elezioni 2020

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento