menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Serie D: La Giò Volley cede Gara 1 di Finale al Zagarolo

Brusco stop in Gara 1 per la Giò Volley Aprilia, che difronte ad un foltissimo pubblico, cede in casa per 0-3 lasciando forse alla Union Volley Zagarolo, nella finale di domenica 5 giugno, la possibilità di staccare il biglietto valido per il...

Brusco stop in Gara 1 per la Giò Volley Aprilia, che difronte ad un foltissimo pubblico, cede in casa per 0-3 lasciando forse alla Union Volley Zagarolo, nella finale di domenica 5 giugno, la possibilità di staccare il biglietto valido per il passaggio in serie C.

A distanza di una settimana dalla bella prova di Roma, il sestetto pontino non riesce a ripetersi, sfoggiando una pallavolo sicuramente non all'altezza delle sue migliori giornate, lasciando alla squadra ospite, ben organizzata e sempre in grado di replicare, la possibilità di condurre dall'inizio il gioco in campo.

Avvio pesante per le padroni di casa, mentre è tutto facile, troppo facile per le avversarie. L'Aprilia sembra pietrificata e incapace di contrastare la partenza determinata del Zagarolo (0-8). Le accelerazioni a rete delle bocche da fuoco nemiche,Molla e Chialastri, lasciano intendere che sarà una serata difficile (1-14). Le pontine reagiscono, lanciandosi con generosità alla ricerca di un difficile recupero, trovando in Roberta Romano, un terminale devastante (9-15). Si prosegue con azioni lunghe e combattute, e la Giò Volley, nonostante il pesante svantaggio accumulato nella prima parte del set, riesce a produrre un forcing apprezzabile sfiorando il colpaccio (23-25). Nel secondo e nel terzo set persi (21-25) (22-25), la Giò Volley continua sulla falsariga del primo a intervallare momenti di discontinuità ad altri di maggiore efficacia, senza però mai riuscire a scalfire la determinazione e la forza del Zagarolo alla fine meritevole della vittoria. Il pronostico ora, dopo la netta vittoria in trasferta e con la gara decisiva da disputarsi tra le mura amiche in un clima incandescente, è tutto dalla parte del Zagarolo, anche se vi è ancora una gara da giocare e nello sport, fino alla fine, nulla è scontato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lazio in zona gialla? I numeri dicono di sì, ma...

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Incontro con Simone Frignani, il costruttore di cammini!

  • Attualità

    Le 'ciocie' tra storia e curiosità

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento