Serie D: La Giò Volley cede Gara 1 di Finale al Zagarolo

Brusco stop in Gara 1 per la Giò Volley Aprilia, che difronte ad un foltissimo pubblico, cede in casa per 0-3 lasciando forse alla Union Volley Zagarolo, nella finale di domenica 5 giugno, la possibilità di staccare il biglietto valido per il...

Brusco stop in Gara 1 per la Giò Volley Aprilia, che difronte ad un foltissimo pubblico, cede in casa per 0-3 lasciando forse alla Union Volley Zagarolo, nella finale di domenica 5 giugno, la possibilità di staccare il biglietto valido per il passaggio in serie C.

A distanza di una settimana dalla bella prova di Roma, il sestetto pontino non riesce a ripetersi, sfoggiando una pallavolo sicuramente non all’altezza delle sue migliori giornate, lasciando alla squadra ospite, ben organizzata e sempre in grado di replicare, la possibilità di condurre dall’inizio il gioco in campo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Avvio pesante per le padroni di casa, mentre è tutto facile, troppo facile per le avversarie. L’Aprilia sembra pietrificata e incapace di contrastare la partenza determinata del Zagarolo (0-8). Le accelerazioni a rete delle bocche da fuoco nemiche,Molla e Chialastri, lasciano intendere che sarà una serata difficile (1-14). Le pontine reagiscono, lanciandosi con generosità alla ricerca di un difficile recupero, trovando in Roberta Romano, un terminale devastante (9-15). Si prosegue con azioni lunghe e combattute, e la Giò Volley, nonostante il pesante svantaggio accumulato nella prima parte del set, riesce a produrre un forcing apprezzabile sfiorando il colpaccio (23-25). Nel secondo e nel terzo set persi (21-25) (22-25), la Giò Volley continua sulla falsariga del primo a intervallare momenti di discontinuità ad altri di maggiore efficacia, senza però mai riuscire a scalfire la determinazione e la forza del Zagarolo alla fine meritevole della vittoria. Il pronostico ora, dopo la netta vittoria in trasferta e con la gara decisiva da disputarsi tra le mura amiche in un clima incandescente, è tutto dalla parte del Zagarolo, anche se vi è ancora una gara da giocare e nello sport, fino alla fine, nulla è scontato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento