menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spezia-Frosinone, tre defezioni importanti dell'ultima ora in casa giallazzurra. La formazione scelta da Nesta

Probabile l'esordio dal primo minuto al centro della difesa dell'ex Palermo Szyminski

Il Frosinone questa sera sarà di scena all'Alberto Picco di La Spezia, gara valevole per il tredicesimo turno cadetto. Un campo ostico per i canarini visto che negli otto precedenti non hanno mai vinto, con 4 pareggi e 4 sconfitte all'attivo. 

Per sfatare quest'altro tabù dopo aver battuto nella scorsa giornata la bestia nera Chievo, mister Nesta schiererà in campo i suoi con il 3-5-2. Bardi difenderà i pali canarini. In difesa defezione importante dell'ultima ora: Ariaudo non convocato per uno stato febbrile. Al suo posto, molto probabilmente, ci sarà l'esordio al centro del pacchetto arretrato per l'ex Palermo Szyminski. Ai suoi lati confermati Brighenti e Capuano. Altre assenze importanti dell'ultimo momento riguardano la linea mediana. Paganini e Rohden non faranno parte degli undici che inizieranno la partita. Il primo ha subito una piccolo infortunio nell'ultimo allenamento e per precauzione non dovrebbe giocare dal 1' mentre il secondo non è stato nemmeno convocato. Al loro posto giocheranno Zampano e Gori. Maiello e Haas completeranno il centrocampo a cinque. In avanti confermata la coppia Ciano-Dionisi. Panchina per Novakovich.

Probabile formazione Frosinone (3-5-2): Bardi; Brighenti, Szyminski, Capuano; Zampano, Gori, Maiello, Haas, Beghetto; Ciano, Dionisi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Visita guidata all'Abbazia di Casamari

  • Eventi

    Le rovine di Porciano e il brigante Gasperone

  • Cultura

    Anagni, visite guidate in città

  • Eventi

    Alatri, il Cristo nel Labirinto e le Mura Ciclopiche

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento