Sabato, 25 Settembre 2021
Sport

In Serie B vola l’Empoli, si ferma il Frosinone e incombe il Palermo

Longo dopo il pareggio 0-0 contro la Ternana: "Siamo delusi, può esserci un calo fisico. Guai a perdere entusiasmo"

Non si tratta di un periodo felice e favorevole per il Frosinone, guidato da Moreno Longo : dalla trasferta di Terni contro la Ternana, ultima in classifica, si aspettavano i tre punti, sia per portare nuovo entusiasmo a tutto l’ambiente, sia per non perdere le distanze dalla capolista Empoli; e invece è andato tutto storto, con un altro pareggio a reti inviolate, e con la contemporanea vittoria dell’Empoli a Pescara per 1 a 0; il Palermo ha vinto in casa contro Carpi per 4 a 0, e quindi si trova attualmente al terzo posto ad un solo punto di distacco dal Frosinone, ma con una partita da recuperare. Una situazione certamente delicata e abbastanza inaspettata, alla quale si deve far fronte, da parte di tutti, in tempi brevi , cominciando dal nuovo impegno infrasettimanale allo Stirpe contro il Venezia; un solo traguardo si deve raggiungere: quello di conquistare i tre punti, e di dar vita ad una prestazione convincente, sia dal punto di vista tecnico, che da quello agonistico, senza se e senza ma, tenendo conto che a questo punto del torneo cadetto, ormai in dirittura finale per la promozione diretta nella serie maggiore o per i play-off, ogni partita è di fatto una “finale”, uno “spareggio” decisivo e determinante, per cui … non si può più sbagliare.

Gli altri campionati

A riposo la Serie A per il duplice impegno della Nazionale italiana, allenata da Di Biagio, contro l’Argentina e contro l’Inghilterra, in Serie D girone G il Cassino è stato sconfitto ad Anzio, dall’ultima in classifica, per 2 a 3, e adesso i ciociari si trovano al settimo posto in classifica con 44 punti, dietro Rieti, Albalonga, Atletico, Trastevere, Latina e Aprilia, che sarà affrontata sul terreno amico dal Cassino giovedì  prossimo. I risultati del turno infrasettimanale di Eccellenza girone A, con la Vis Artena prima con 60 punti, davanti a Ladispoli con 57 e a Astrea con 53: Vis Artena-Ciampino 2 a 0, Ladispoli-Real Scalo 1 a 0, Astrea-Cynthia 2 a 1, Celoni-Valle del Tevere 3 a 0, Lepanto-Monti Cimini 1 a 0, Crecas-Civitavecchia 1 a 1; girone B, con Città di Anagni nuova capolista con 57 punti, davanti a Nuova Florida con 56 e Pomezia con 54: Anagni-Arce 1 a 0, Latina Sermoneta-Nuova Florida 0 a 0, Pomezia-Virtus Nettuno 5 a 1, Barriera-Montespaccato 1 a 1, Almas-Morolo 1 a 0, Cavese-Insieme Ausonia 1 a 5, Formia-Audace 0 a 0, Roccasecca-Colleferro 2 a 3 e Serpentara-Play Eur 0 a 2;  per i due gironi di Eccellenza si torna in campo domenica 8 aprile, dopo la pausa di Pasqua.  E infine la Promozione girone D : Arpino-Vodice 0 a 2, Casalavieri-Sora 0 a 4, Gaeta-Pontinia 1 a 2, Itri-Alatri 2 a 1, Tecchiena-Monte San Biagio 0 a 1, Real Cassino-Mistral Gaeta 3 a 1, Suio-Lenola 4 a 1, Terracina-Serrone 6 a 1, con Monte San Giovanni Campano in turno di riposo, e con la classifica che, prima della pausa pasquale, vede ai primi posti Itri con 66 punti, davanti a Sora con 60 e a Real Cassino con 52; si torna in campo domenica 8 aprile.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In Serie B vola l’Empoli, si ferma il Frosinone e incombe il Palermo

FrosinoneToday è in caricamento