Tennis, Serena trionfa per la terza volta al Roland Garros ed arriva a 20 Slam

Alla fine vince sempre lei e siamo arrivati alla ragguardevole cifra di 20 titoli Slam ed ora il record della Graf (22) è sempre più vicino. Stiamo parlando della dominatrice indiscussa del tennis femminile dell’ultima decade Serena Williams

sere 6g05

Alla fine vince sempre lei e siamo arrivati alla ragguardevole cifra di 20 titoli Slam ed ora il record della Graf (22) è sempre più vicino. Stiamo parlando della dominatrice indiscussa del tennis femminile dell’ultima decade Serena Williams

sere 6g06

che oggi in finale al Roland Garros ha sconfitto, secondo pronostico, Lucie Safarova (brava ad eliminare negli ottavi la campionessa in carica Maria Sharapova) in tre set 63 67(2) 62 il punteggio finale.

Partita dai due volti con l’americana che ha avuto anche due palle per andare sul 5 a 1 nel secondo ed invece ha fatto due doppi falli e si è ritrovata sul 4 a 3 per la gioia dei tre tifosi cechi proprio sotto la tribuna stampa che hanno iniziato a sventolare un tovagliolo a forma di bandiera cecoslovacca. La partita a questo punto è sembrata girare e Serena ha iniziato a sbagliare qualche palla di troppo mentre la sua avversaria prendeva fiducia in un crescendo di emozioni fino al 5 pari. A questo punto Serena ha rimesso a punto i suoi colpi ed ha brekkato l’avversaria ed è andata a servire per il match sul 65 ma un errore di dritto ha dato una palla break all’avversaria che l’ha sfruttata con un grande rovescio lungo linea e si è giunti quindi al tie-break. Qui la ceca si porta 3 a 0 e 5 a 2 dopo uno scambio pazzesco con un paio di recuperi veramente notevoli. Sul 6 a 2 ha ben 4 set point ed il primo è quello giusto chiude sul 7 a 2 e tutto rimandato.

Nel terzo set la Safarova scappa due a zero ma Serena la riprende subito sul 2 pari e soprattutto ritrova il servizio con due ace nello stesso game e siamo 3 a 2, poi brekka l’avversaria riprende a strillare come una forsennata e va sul 5 a 2. Dopo quasi due ore (1 e 59 minuti) Lucie serve per restare in partita e va sotto 0 40 in pochi minuti. Tre match point il primo salvato da un servizio sulla riga. Il secondo è quello giusto. Esultanza tutto sommato composta di Serena che alza le braccia al cielo.

Se nelle precedenti 8 sfide la graziosa Lucie non era mai riuscita a vincere contro Serenona Williams un motivo ci doveva pur essere. Anche se oggi non si è vista la troppa differenza di peso di palla tra le due. I colpi piatti della ceca sono riusciti, in più di qualche occasione, a mettere in difficoltà la campionessa americana che si è ripresentata in campo in discrete condizioni di salute, dopo la febbre ed i brividi avuti durante la semifinale che le hanno impedito di venire nel dopo gara in conferenza stampa.

Terzo trionfo parigino per la 33enne americana (nel 2002 e nel 2013 i precedenti) che con il milione e 800 mila euro vinto quest’oggi raggiunge i quasi 70 Mln di euro di soli montepremi in carriera ma soprattutto supera la cifra dei 20 Slam, terza di sempre nella storia a soli 4 dalla leggendaria Margaret Smith Court e già quest’anno potrebbe raggiungere Stefi Graff a quota 22 magari con facendo il grande slam proprio a New York davanti i suoi tifosi.

Da Parigi, Daniele Flavi (AGL), foto Patrick Borin

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Frosinone "quando nevicherà?" Cosa dicono le previsioni meteo

  • Giovane infermiera muore nel sonno, familiari e colleghi sotto choc

  • Coronavirus, la Ciociaria ed il Lazio in zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Tanta acqua e poco carburante nelle cisterne: denunciato titolare di un distributore (video)

  • Neve in Ciociaria, a Frosinone ed altri comuni chiuse le scuole lunedì 18

  • Coronavirus in Ciociaria: il bollettino di giovedì 14 gennaio. Lazio ormai avviato alla zona arancione

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento