V Trofeo Città dei Papi Anagni, un successo nonostante la pioggia

Sono stati in 294 ad iscriversi alla gara di 10,4 km su un percorso  quasi totalmente pianeggiante con una salita al 9° chilometro, di circa  200 metri

Nonostante la pioggia battente si è corso regolarmente e con  una imponente presenza di runner il V Trofeo Città dei Papi Anagni  penultimo appuntamento stagionale con il Gran Prix Fidal, svoltosi  domenica mattina (domenica 22 settembre) alle ore 10.15 in località  Pantanello, ad Anagni. Sono stati in 294 ad iscriversi alla gara di 10,4 km su un percorso  quasi totalmente pianeggiante con una salita al 9° chilometro, di circa  200 metri.

Tre gli atleti su handbike che hanno partecipato, Francesco "Crispino"  Perna, prossimo a partecipare alla Maratona di Berlino, Massimo Coluzzi  da Latina e Marco Leti da Zagarole e che la società organizzatrice,  l'ASD Atletica Città dei Papi Anagni del presidente Roberto Mastroianni,  ha omaggiato con una targa ricordo. Tra gli uomini la vittoria è andata a: Pasquale Roberto Rutigliano della  OlimpiaEur Camp, che ha trionfato per la seconda volta in carriera la  corsa anagnina, con il tempo di 34'24". Al secondo posto Lorenzo  Buttarazzi, dell'Atletica Colleferro-Segni, con il tempo di 35'06",  terzo Pietro Carbotti (35'23") della Martina Franca Running. Per le donne, invece, la vittoria è andata a Carla Cocco, dell'Atletica  Frosinone, con il tempo di 43'34", davanti a Chiara Colatosti della  Polisportiva Fava, con il tempo di 45'04" e a Liliana Mirabella (US  Vallecorsa) con il tempo di 45'08". Tra le società il primo premio è andato all'Atletica Colleferro-Segni 
(ben 40 atleti iscritti), davanti l'Atletica Ceccano e la Polisportiva Fava.

Premiati i primi sette classificati di tutte le categorie e per i primi  tre assoluti donatori di sangue, grazie alla collaborazione dell'Avis  Ferentino del Presidente Roberto Andrelli, anche il Trofeo Avis. A premiare gli atleti della corsa anagnina anche l'assessore allo sport  del Comune di Anagni, Jessica Chiarelli, che ha sostenuto la manifestazione. La gara, nonostante le avverse condizioni meteorologiche (pioggia  battente dall'inizio alla fine!), si è svolta nella massima regolarità,  senza problemi alla viabilità, e soprattutto senza incidenti per la  soddisfazione del presidente, Roberto Mastroianni e dello staff  organizzativo, che da già appuntamento al 6° Trofeo Città dei Papi nel 2020.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento