Sport

U16, la R.N. Frosinone produce gioco ma perde 5-9 con la Bellator

I giovani gialloblù sbagliano tanto, falliscono tre rigori in momenti chiave del match, ma non escono ridimensionati da questa gara

R.N. Frosinone - Bellator 5-9 (0-3, 1-1, 0-3, 4-2)

Partita sulla falsariga dell’andata allo Stadio del Nuoto tra la Rari Nantes Frosinone e Bellator. Il derby ciociaro se lo aggiudicano questi ultimi, battendo 5-9 i nostri ragazzi. I giovani gialloblù sbagliano tanto, falliscono tre rigori in momenti chiave del match, ma non escono ridimensionati da questa gara. Buona la qualità della mole di gioco espressa dalla Rari Nantes, oggi - come sempre in categoria - con molti U14 e due U12 a referto.

La cronaca

Partenza a razzo della Bellator, che dopo pochi minuti è già sullo 0-3. La Rari Nantes prova a reagire, ma non sfrutta a dovere alcune superiorità. Dopo il primo riposo, si sbloccano i padroni di casa, con il primo gol in U16 del classe 2008 Grimaldi. Poi la prima sliding doors della partita: il Frosinone ha tra le mani il rigore del 2-3, non segna e viene punito dall’immediato 1-4 degli ospiti.

Dopo l’intervallo lungo, altro break decisivo della Bellator, che piazza un altro parziale di 0-3: siamo 1-7 a fine terzo tempo. La Rari Nantes fallisce un altro rigore, poi trova lo stesso il secondo gol di giornata, a firma di Quadrini, 2-7. I padroni di casa sembrano rinfrancati e segnano ancora, prima con Vallecorsa (anche per lui prima gioia in U16, ndr) e poi di nuovo con Quadrini: 4-7. Gli ospiti si scuotono e trovano il gol del 4-8, Napolitano risponde: 5-8. Sul finale, altro rigore sbagliato dal Frosinone e definitiva rete del 5-9 della Bellator.

Queste le parole dell’allenatore della Rari Nantes Frosinone, Fabrizio Spinelli: "Devo scusarmi con i miei ragazzi, oggi ero molto nervoso. Per la prima volta in sette anni ho preso un cartellino rosso, non è una cosa che mi capita spesso. Nel primo tempo ci è mancato il nostro capitano, che ha avuto un problema ed è arrivato tardi. Abbiamo sbagliato tanto, tra cui tre rigori, e devo fare i complimenti al loro portiere Dolce. Molto bene i tanti U14 che abbiamo schierato: un plauso particolare a Grimaldi e Vallecorsa per i loro primi gol nella categoria".

Commenta l’allenatore dell’U14 e dell’U12 gialloblù Federico Ceccarelli: "Sono molto contento degli U14 e dello spazio che stanno avendo in categorie superiori alla loro. Ci stiamo allenando bene e con calma arriveranno anche i risultati, normale conseguenza del lavoro che stiamo facendo e del gioco espresso".

R.N. Frosinone: Masi, Corsi, Nicolia, Quadrini 2, Vallecorsa 1, Iannoni, Di Pofi, Maura, - , Bravo, Grimaldi 1, Napoletano 1, - , Cecconi, Altobelli. TPV: Fabrizio Spinelli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

U16, la R.N. Frosinone produce gioco ma perde 5-9 con la Bellator

FrosinoneToday è in caricamento