Una gara che vale la serie A. Stasera il Frosinone affronterà il Foggia al "Benito Stirpe"

La città in fermento. Cuore, passione, lucidità e serenità è quello che coach Longo vuole in campo

E' finalmente arrivato il momento della partita cruciale per il Frosinone calcio. Stasera alle 20.30 in uno stadio "Benito Stirpe" gremito all'inverosimile  i gialloblu di coach Moreno Longo si giocano la promozione in serie A contro il Foggia guidato da Giovanni Stroppa.

Il commento di Stroppa

"Partita difficile con situazioni nettamente diverse, a livello mentale e di classifica, andremo lì per cercare di fare la partita come sempre. Senza i nostri tifosi? Peccato, sarà un motivo in più per mettere in difficoltà gli avversari, noi dobbiamo essere professionali e professionisti, non c'è bisogno di aggiungere altro, nel rispetto di tutti". Così, Mister Stroppa, nel giorno della vigilia, analizza l'ultima uscita stagionale dei rossoneri in programma allo Stirpe. E, a proposito del Frosinone, l'allenatore del Foggia spiega: "Affronteremo una squadra importantissima, abituata a soffrire, questa gara è nelle loro corde, giocheremo contro un gruppo forte e in salute".

Le 'motivazioni' di mister Longo

Cercherò di dire alla squadra che oltre ad avere il furore, la passione, la voglia di andare a vincere una partita di una importanza molto elevata, ci dovrà essere quella di entrare in campo con lucidità e serenità. Perché saranno 95′ nei quali il solo cuore e le gambe non basteranno ma serviranno anche testa e cervello..." . Sull'andamento della settimana continua "Una settimana positiva, ci siamo allenati bene, con determinazione. Ci siamo allenati con entusiasmo. Ognuno dei ragazzi ha la percezione di cosa fare, dell’impegno della gara e dell’importanza della stessa. Tutti hanno centrato l’obiettivo di preparare la settimana da atleti e nel migliore dei modi...Innegabile che sia stata una settimana nella quale si è sentita la voglia di arrivare presto alla sfida di domani sera e nella quale l’attesa sembra più lunga. L’ho vissuta con grande serenità e freddezza. Dovremo essere tutti molti lucidi e concentrati. E sappiamo che non sarà facile”.

La formazione gialloblu in campo

Longo conferma il 4-2-3-1 in campo con Paganini, Ciano e Dionisi in appoggio all'unica punta Citro.  Gori e Chibsah saranno i due mediani avanti alla difesa a quattro composta da M. Ciofani, Terranova, Krajnc e Brighenti. Out D. Ciofani e Ariaudo. Non ci saranno grandi novità rispetto alla squadra che ha battuto di misura la Virtus Entella la settimana scorsa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 Una gara importante, vitale e cruciale per un sogno, la serie A,  che la squadra insegue sapendo di avere tutte le carte in regola per realizzarlo. I tifosi che saranno in massa allo stadio a seguire i loro idoli saranno il "quid" in più.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento