rotate-mobile
Giovedì, 30 Maggio 2024
Sport

Una gara che vale la serie A. Stasera il Frosinone affronterà il Foggia al "Benito Stirpe"

La città in fermento. Cuore, passione, lucidità e serenità è quello che coach Longo vuole in campo

E' finalmente arrivato il momento della partita cruciale per il Frosinone calcio. Stasera alle 20.30 in uno stadio "Benito Stirpe" gremito all'inverosimile  i gialloblu di coach Moreno Longo si giocano la promozione in serie A contro il Foggia guidato da Giovanni Stroppa.

Il commento di Stroppa

"Partita difficile con situazioni nettamente diverse, a livello mentale e di classifica, andremo lì per cercare di fare la partita come sempre. Senza i nostri tifosi? Peccato, sarà un motivo in più per mettere in difficoltà gli avversari, noi dobbiamo essere professionali e professionisti, non c'è bisogno di aggiungere altro, nel rispetto di tutti". Così, Mister Stroppa, nel giorno della vigilia, analizza l'ultima uscita stagionale dei rossoneri in programma allo Stirpe. E, a proposito del Frosinone, l'allenatore del Foggia spiega: "Affronteremo una squadra importantissima, abituata a soffrire, questa gara è nelle loro corde, giocheremo contro un gruppo forte e in salute".

Le 'motivazioni' di mister Longo

Cercherò di dire alla squadra che oltre ad avere il furore, la passione, la voglia di andare a vincere una partita di una importanza molto elevata, ci dovrà essere quella di entrare in campo con lucidità e serenità. Perché saranno 95′ nei quali il solo cuore e le gambe non basteranno ma serviranno anche testa e cervello..." . Sull'andamento della settimana continua "Una settimana positiva, ci siamo allenati bene, con determinazione. Ci siamo allenati con entusiasmo. Ognuno dei ragazzi ha la percezione di cosa fare, dell’impegno della gara e dell’importanza della stessa. Tutti hanno centrato l’obiettivo di preparare la settimana da atleti e nel migliore dei modi...Innegabile che sia stata una settimana nella quale si è sentita la voglia di arrivare presto alla sfida di domani sera e nella quale l’attesa sembra più lunga. L’ho vissuta con grande serenità e freddezza. Dovremo essere tutti molti lucidi e concentrati. E sappiamo che non sarà facile”.

La formazione gialloblu in campo

Longo conferma il 4-2-3-1 in campo con Paganini, Ciano e Dionisi in appoggio all'unica punta Citro.  Gori e Chibsah saranno i due mediani avanti alla difesa a quattro composta da M. Ciofani, Terranova, Krajnc e Brighenti. Out D. Ciofani e Ariaudo. Non ci saranno grandi novità rispetto alla squadra che ha battuto di misura la Virtus Entella la settimana scorsa.

 Una gara importante, vitale e cruciale per un sogno, la serie A,  che la squadra insegue sapendo di avere tutte le carte in regola per realizzarlo. I tifosi che saranno in massa allo stadio a seguire i loro idoli saranno il "quid" in più.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una gara che vale la serie A. Stasera il Frosinone affronterà il Foggia al "Benito Stirpe"

FrosinoneToday è in caricamento