Città di Valmontone calcio, il portierino Cristiano Nisati richiesto dal Frosinone

Il presidente Mauro Benini "Siamo molto orgogliosi della proposta che ci ha fatto la società ciociara"

Il Città di Valmontone gonfia il petto d’orgoglio per la richiesta da parte del Frosinone, giunta nelle scorse ore, di (ri)vedere da vicino il portiere classe 2006 Cristiano Nisati. Il ragazzino, che fa parte del gruppo allenato da mister Mario Baroni, è stato una prima volta nel capoluogo ciociario a gennaio per un raduno dedicato anche a piccoli calciatori nati nel 2005 e 2007, poi qualche settimana fa è stato convocato (assieme al suo compagno di squadra Flavio Piacentini) presso il nuovo impianto “Luigi Meroni” di Ripi per una partita con gli elementi più interessanti delle società affiliate al Frosinone.

La comunicazione ufficiale

E ora lo staff tecnico dei Canarini ha mandato una richiesta ufficiale al club del presidente Mauro Benini e dei vice presidenti Massimiliano Bellotti e Maurizio Polisini per chiedere di poter avere Nisati a disposizione una volta a settimana per una serie di allenamenti a Frosinone. "Siamo molto orgogliosi della proposta che ci ha fatto la società ciociara – dice il presidente Benini – E’ un ulteriore segnale del lavoro che stiamo portando avanti: quando in estate abbiamo fortemente voluto avviare questa collaborazione col Frosinone, evidentemente, ci abbiamo visto giusto".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le parole di Benini

E’ stato proprio Benini a comunicare al papà di Cristiano la bella notizia. "Questa settimana la famiglia Nisati è fuori per una vacanza, ma ho sentito per telefono il papà ed era davvero molto felice di questa opportunità". Nisati, tra l’altro, è un prodotto “purissimo” della scuola calcio valmontonese. "Ha cominciato da noi e sin da subito ha mostrato delle buone qualità – dice ancora Benini – E’ un ragazzo molto sveglio e ha alle spalle una famiglia stimata non solo nel nostro ambiente, ma in tutto il territorio. Siamo contenti di poter offrire a Cristiano questa possibilità, poi ovviamente alla fine della stagione il Frosinone farà le sue valutazioni". L’unione calcistica che ha dato vita al Città di Valmontone si conferma un’ottima strada. "Finora le cose sono andate molto bene – specifica Benini – Ma d’altronde quando c’è il rispetto degli impegni presi e non si verificano intromissioni di ruoli tutto fila per il verso giusto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 5 borghi da visitare in Ciociaria

  • Coronavirus in Ciociaria: uno dei 2 nuovi casi è un 51enne di Pontecorvo andato al pronto soccorso

  • Cassino, grave schianto tra auto lungo la Casilina in direzione Cervaro

  • Omicidio Willy, gli aggressori percepivano il reddito di cittadinanza

  • Coronavirus, reso noto il boom di casi in Ciociaria. D'Amato: 'Assembramenti di genitori all'entrata delle scuole'

  • Weekend in Ciociaria, cosa fare sabato 19 e domenica 20 settembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento