Città di Valmontone (calcio, I cat.), Romagnoli: “La squadra è nuova e si sta conoscendo”

La squadra casilina è stato agguantata sul 2-2 nel derby con la Dinamo Labico, valido come primo turno del campionato di Prima categoria

Il Città di Valmontone è stato agguantato sul 2-2 nel derby con la Dinamo Labico, valido come primo turno del campionato di Prima categoria. I ragazzi di mister Aurelio Sarnino sono prima andati sotto, poi hanno rimontato con “le bocche di fuoco d’attacco” Barani e Colaiori (espulso nel finale) e a un quarto d’ora dal termine sono stati raggiunti dalla caparbia formazione ospite.

“Sicuramente avremmo voluto esordire con una vittoria, ma ci prendiamo un punto e guardiamo avanti – dice Graziano Romagnoli, centrocampista classe 1989 e fresco ex dell’incontro – Abbiamo giocato con il nuovo modulo (il 3-5-2, ndr) ed evidentemente c’è bisogno di oliare qualche meccanismo. Abbiamo uno stile di gioco preciso, vogliamo tenere la linea alta e poi essere aggressivi, quindi qualcosa si può concedere. La Dinamo Labico è stata brava a giocare una partita difensiva e poi a rimontare una volta in svantaggio”.

Un pareggio che non preoccupa più di tanto Romagnoli: “Il derby è sempre una gara particolare e so con quale attesa viene vissuto da entrambe le parti. Noi, tra l’altro, siamo un gruppo molto rinnovato e ci vuole del tempo per conoscerci. Inoltre ci sono tanti ragazzi che hanno qualità, ma devono entrare bene nel clima della Prima categoria”. Romagnoli parla del suo approdo al Città di Valmontone: “Da un paio d’anni mi sono avvicinato a casa per esigenze lavorative e quest’anno mister Sarnino mi ha chiesto di dare il mio contributo a questo gruppo. A mio modo di vedere la società ha allestito una rosa di ottimo livello e potremo toglierci delle soddisfazioni”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Domenica sul campo dell’Atletico Monteporzio arriva un altro test complicato: “Loro sono stati nelle prime posizioni nei primi mesi della scorsa stagione e hanno vinto all’esordio contro lo Scalambra Serrone. Hanno un campo di casa piccolo e mettono spesso la gara sul piano della fisicità e dell’agonismo, quindi sappiamo che ci sarà da combattere. A noi mancherà lo squalificato Colaiori ed è un’assenza pesante, ma sono convinto che chi giocherà saprà sostituirlo al meglio” conclude Romagnoli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Cassino, positivo al Covid ma lo scoprono dopo morto. Portato via con il montacarichi

  • Coronavirus, muore Pino Scaccia. L'addio di Vacana: ‘In Ciociaria lo avevamo premiato un mese fa’

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento