rotate-mobile
Sport

Vicenza-Frosinone, un pareggio avaro di emozioni: al Menti è 0-0. Le pagelle dei canarini

I canarini, in evidente difficoltà fisica causa Coronavirus, non vanno oltre lo 0-0 in casa del Vicenza. Un punto che comunque muove la classifica

Pareggio avaro di emozioni quello del Rigamonti tra Vicenza e Frosinone. Giallazzurri, ancora in evidente difficoltà fisica causa i numerosi casi di Covid riscontrati appena un paio di settimane fa, hanno fatto fatica a creare pericoli alla porta avversaria. Un pareggio che muove la classifica anche se la vittoria in casa Frosinone manca ormai da un mese.

Tabellino Vicenza-Frosinone 0-0

Vicenza (4-3-1-2): Grandi; Cappelletti, Pasini, Padella, Barlocco; Da Riva, Rigoni, Cinelli; Giacomelli (34’ st Zonta), Meggiorini (25’ st Jallow), Gori (34’ st Marotta).

A disposizione: Zecchin, Perina, Scoppa, Bizzotto, Bruscagin, Beruatto, Pontisso, Mancini, Fantoni.

Allenatore: Di Carlo.

Frosinone (3-5-2): Iacobucci; Brighenti, Ariaudo, Szyminski; Zampano, Boloca (21’ st Maiello), Carraro, Kastanos, Beghetto; Novakovich, Parzyszek (10’ st Millico).

A disposizione: Marcianò, Bardi, Salvi, Curado, Gori, Rohden, Maiello, D’Elia, Tribuzzi, Tabanelli, Vitale.

Pagelle: Brighenti il migliore, male dalla cintola in su

Iacobucci 5.5: una sola parata con i piedi, dopo un rinvio sbagliato che poteva costar caro, e poco altro. Sbaglia parecchi lanci.

Brighenti 6.5: sicuramente il migliore tra i giallazzurri. Leader del pacchetto arretrato, concede poco agli attaccanti vicentini.

Ariaudo 6: positivo il suo rientro dopo il Coronavirus. Fatica però più del solito ad impostare la manovra da dietro.

Szyminski 6: partita senza sbavature quella del polacco.

Zampano 6: dalla sua parte lui e Boloca nel primo tempo creano qualche fastidio alla retroguardia biancorossa. Cala nella ripresa.

Boloca 6: il più attivo dei centrocampisti, da un paio di sue giocate sono nati i pochi spunti offensivi del Frosinone.

Carraro 5.5: si nasconde per gran parte dei 90 minuti. Fa il compitino senza prendere in mano le redini del centrocampo come ci si aspetta da un calciatore dalle sue qualità.

Kastanos 5.5: poco preciso e come tutta la squadra sembra in debito d'ossigeno negli ultimi minuti.

Beghetto 5.5: tanta imprecisione nei cross. Il suo tiro da fuori area, terminato ampiamente fuori, è l'unica conclusione dei canarini dell'intera gara.

Parzyszek 5: prende pochi palloni, perdendo quasi tutti i duelli aerei con gli avversari.

Novakovich 5: così come il suo compagno di reparto, viene servito poco, ma in quelle rare occasioni che ha la palla tra i piedi la perde malamente dopo pochi istanti. Giornata no. 

Millico 6: entra quando il Frosinone pensa solo a difendere il pareggio, non il massimo per giudicarlo alla sua prima apparizione in giallazzurro. Sufficienza di incoraggiamento per il futuro.

Maiello 6: questa sera un calciatore dalle sue caratteristiche è mancato come il pane. Entra negli ultimi minuti per far rifiatare uno stremato Boloca.

Nesta 5.5: diciamolo subito, ha tutte le scusanti del mondo per quest'opaca prestazione dei suoi. La squadra era decimata dal Covid fino a qualche giorno fa ed ha inevitabilmente pochi allenamenti e freschezza nelle gambe. Però qualche cambio in più, specialmente vedendo la condizione fisica del Frosinone nella ripresa, andava forse fatto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vicenza-Frosinone, un pareggio avaro di emozioni: al Menti è 0-0. Le pagelle dei canarini

FrosinoneToday è in caricamento