Quarto periodo 'thriller' per Cassino che perde al Lanera di Matera 80-72

Una mini-crisi per la squadra benedettina che, sicuramente non facilitata dal calendario, è costretta adesso a doversi rialzare tra le mura amiche del PalaVirtus contro la Stella Azzurra Roma sabato 26 ottobre

È un quarto periodo da dimenticare, questa volta, a condannare la BPC Virtus Cassino, che sul campo di Matera, nell’incontro valevole per la 5° giornata del campionato nazionale di Serie B Girone D, matura la terza sconfitta consecutiva, la quarta in 5 gare disputate.

Una mini-crisi per la Virtus, che sicuramente non facilitata dal calendario, è costretta adesso a doversi rialzare tra le mura amiche del PalaVirtus contro la Stella Azzurra Roma, anch’essa non facile cliente per i lupi rossoblù, avendo dimostrato a più riprese di poter vincere ed impensierire chiunque.

Cassino, come con Palestrina, parte abbastanza bene, trovando il primo vantaggio, prima di subire un parziale mortifero di 15-0 che la fa ritrovare a -10 dopo i primi 10’ di gioco.

Al rientro in campo, la Virtus riprende però a macinare gioco, e complici l’ottima difesa zona messa in campo dal duo Vettese-Peraro e i punti di Lasagni e Cecchetti, ritorna a farsi sotto dimezzando il gap.

All’intervallo lungo è sempre Matera in vantaggio con il risultato di 46-41.

Riprese le danze al palasport per la terza frazione di gioco, è sempre Cassino a tenere in mano il pallino del gioco e a mettere a serio rischio la vittoria lucana, e questa volta sono i punti del duo Fioravanti-Liburdi a permettere alla Virtus di mettere la freccia. All’ultimo mini-break, ribaltone al Lanera: gli ospiti conducono con il punteggio 60-62.

Al rientro, però, Cassino è irriconoscibile. La squadra di Vettese, difatti, appare spenta, demotivata, deconcentrata, in totale controtendenza rispetto alle buone sensazioni lasciate prima dell’ultima frazione di gioco.

È Battaglia, per i padroni di casa, a suonare la carica, e con l’ausilio dell’ex di giornata Buono, e del duo Antrops-Dip, guida i suoi al +14 che costringe Vettese al time-out. Il coach ospite prova a scuotere i suoi, ma tralasciando un piccolo sussulto con i punti di Callara e Rovere, Cassino non riesce a risalire la china.

Con la tripla dall’angolo di Antrops si chiude il match con il risultato di 80-72.

Ritorno in campo per i lupi cassinati, sabato 26 ottobre alle 20:45 al PalaVirtus contro la Stella Azzurra Roma, per provare a tornare a sorridere.

Bawer Olimpia Matera - BPC Virtus Cassino 80-72 (26-16, 20-25, 12-19, 22-12)

Bawer Olimpia Matera: Gints Antrops 24 (5/11, 4/10), Marcelo Dip 22 (10/14, 0/0), Pasquale Battaglia 16 (1/3, 3/10), Antonio Smorto 10 (3/5, 1/7), Lorenzo Panzini 4 (0/3, 1/5), Renato Buono 4 (1/4, 0/1), Valerio Staffieri 0 (0/1, 0/4), Andrea Antonaci 0 (0/0, 0/0), Mario Mancini 0 (0/1, 0/0), Daniele Lopane 0 (0/0, 0/0), Domenico Centoducati 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 13 / 20 - Rimbalzi: 43 19 + 24 (Gints Antrops, Marcelo Dip 11) - Assist: 18 (Marcelo Dip, Lorenzo Panzini 4)

All. Origlio

BPC Virtus Cassino: Mauro Liburdi 13 (4/4, 1/2), Simone Lasagni 11 (4/9, 1/1), Alessandro Cecchetti 11 (5/14, 0/2), Riccardo Callara 9 (2/4, 0/2), Matteo Fioravanti 8 (1/4, 1/2), Riccardo Rovere 7 (2/3, 1/2), Michele Magini 7 (2/5, 1/1), Filippo Lauria 6 (1/1, 1/1), Simone Manzo 0 (0/1, 0/0), Marco Gambelli 0 (0/0, 0/0), Alberto Puccioni 0 (0/0, 0/0), Michele Pacitto 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 12 / 15 - Rimbalzi: 32 5 + 27 (Alessandro Cecchetti 8) - Assist: 19 (Michele Magini 7)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

All. Vettese

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio Willy, tracce organiche nella macchina dei fratelli Marco e Gabriele Bianchi

  • Pontecorvo, speciale elezioni: Anselmo Rotondo resta sindaco (video)

  • Paliano, violento frontale tra due auto, un ragazzo perde la vita (foto)

  • Coronavirus, l'appello di un fisioterapista positivo: "I miei pazienti facciano attenzione"

  • Coronavirus, impennata di casi di positivi a Colleferro. Ecco cosa è successo

  • Omicidio Willy, lo sfogo del gestore di un locale di Colleferro: “non siamo il cancro di questa città”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento