Vis Artena, Angelucci traccia il bilancio del primo quarto di campionato

Il Direttore sportivo rossoverde avvisa: “Contro l’Anzio 1924 non sarà una partita semplice”

La Vis Artena si prepara ad affrontare la trasferta in casa dell’Anzio 1924. Alla vigilia dell’undicesima partita di campionato di Serie D girone G, con il Direttore sportivo della Vis Artena, Andrea Angelucci, abbiamo tracciato il bilancio del primo quarto di campionato trascorso. “Un bilancio assolutamente positivo, rispetto a quelle che sono le reali ambizioni di partenza della società”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il commento del ds Angelucci

Aver approcciato la categoria in maniera positiva non fa altro che darci la forza per continuare così come stiamo facendo, consapevoli dei mezzi che abbiamo, consapevoli delle difficoltà che abbiamo e consapevoli che con il mercato di riparazione possiamo fare discorsi diversi da quelli che avremmo potuto fare a inizio anno. Piedi ben saldi a terra, obiettivo che non cambia, però con la consapevolezza dei propri mezzi”, aggiunge il Ds rossoverde. In merito a quella che sarà la partita di domenica 11 novembre contro l’Anzio 1924, fanalino di coda del girone, Angelucci avvisa i giocatori: “Una squadra che non è da sottovalutare nella maniera più assoluta. Nonostante le difficoltà iniziali, l’Anzio adesso ha trovato un momento di tranquillità, una sua identità di gioco e di squadra, composta da buoni elementi per la categoria. Sarà sicuramente difficile da affrontare”. “Per noi, questa partita, sarà lo spartiacque: abbiamo tre partite, Anzio domenica 11, Anagni mercoledì 14 e Avellino domenica 18, che ci potranno dare ancor meglio la misura di quello che siamo. Sarà fondamentale l’approccio alla partita, oltre che il risultato finale, proprio per iniziare in maniera positiva questo trittico di partite, che ci darà indicazioni su come muoverci nella finestra di calciomercato e ci darà la misura di quello che siamo”.     

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus, 147 nuovi casi in provincia di Frosinone. Positivo anche un dipendente comunale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento