Vis Artena, il presidente Bucci sul Girone G: “Siamo rammaricati”

“Ci aspettavamo, più o meno, questo raggruppamento, anche se avevamo fatto richiesta per essere inseriti nel Girone F. Il Girone G è stato sempre un gruppo ostico e difficile. "

l presidente della Vis Artena, Alfredo Bucci, commenta la composizione del Girone G di Serie D: “Ci aspettavamo, più o meno, questo raggruppamento, anche se avevamo fatto richiesta per essere inseriti nel Girone F. Il Girone G è stato sempre un gruppo ostico e difficile. Oggi ancor di più, con l’inserimento di ben sei compagini campane. Società blasonate, fra tutte Nocerina e Nola, per non citare le squadre sarde Torres e Sassari Latte Dolce e, soprattutto, quelle di ‘casa nostra’ ben attrezzate come il Latina e il ritorno del Monterosi”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il presidente rossoverde aggiunge: “Analizzando a fondo il Girone non si capisce questo sfaldamento delle formazioni laziali: il criterio territoriale è saltato totalmente. Siamo rammaricati per la composizione del Girone, data anche l’emergenza sanitaria dovuta al Covid-19. Questa stagione sarà diversa dalle due precedenti: sarà difficile e avvincente. Siamo consapevoli che sarà un campionato tosto; il nostro obiettivo non cambia: cercheremo di raggiungere al più presto la quota salvezza e poi tireremo le somme. In questo momento, per completare l’organico, siamo in una fase transitoria: se ci capiterà qualche opportunità la coglieremo al volo”.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Cassino, positivo al Covid ma lo scoprono dopo morto. Portato via con il montacarichi

  • Coronavirus, muore Pino Scaccia. L'addio di Vacana: ‘In Ciociaria lo avevamo premiato un mese fa’

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento